Yamaha Concept Bike 2013 - Moto Cage-Six

Yamaha: Tutte le novità ad Intermot

03/10/2012
1.488 Views
yamaha-fz8-race-blu-m-y-2013

Ad Intermot 2012 Yamaha presenta la gamma moto e scooter 2013 e numerose novità, ma anche l’importante anticipazione di un futuro prossimo. Il nuovo concept presentato in Anteprima Mondiale è un passo importante e significativo sulla strada che porterà al futuro del panorama motociclistico e della produzione di Yamaha. L’albero motore a croce, elemento base del successo di YZR-M1 ed YZF-R1, ha ispirato la progettazione di un nuovo motore a tre cilindri, destinato a giocare un ruolo di primo piano nelle Yamaha di domani. Yamaha è convinta che questo nuovo concept aprirà nuovi orizzonti al piacere di guidare.
L’albero motore a croce ha plasmato il carattere ed esaltato la guidabilità di YZR-M1 ed YZF-R1, diventando il fattore cruciale nei successi delle due moto, in pista e su strada. Entrambi i modelli sono diventati famosi per l’erogazione lineare, conseguenza diretta della coppia “pulita” ottenuta riducendo quasi a zero la coppia inerziale. E proprio questo concetto, e cioè l’eliminazione dell’indesiderata coppia inerziale, è alla base dello sviluppo del nuovo motore Yamaha a 3 cilindri.
Yamaha è alla continua ricerca di nuove sfide. Ispirata dal carattere lineare e progressivo dell’erogazione dei motori con albero a croce di M1 ed R1, ha sviluppato un nuovo propulsore a 3 cilindri. Il leggero e compatto tricilindrico fronte marcia è studiato per aggiungere una nuova dimensione alla sua categoria, in termini di coppia, sound e rendimento. Combinando con successo le caratteristiche positive dei motori a 2 e a 4 cilindri, il nuovo progetto Yamaha ha il potenziale per trasferire alla strada prestazioni finora viste solo in pista.

Yamaha. Ingegneria e filosofia.
Questo eccitante sguardo sul futuro prossimo è la rappresentazione concreta di tre concetti filosofici che per Yamaha sono fondamentali nello sviluppo di modelli per le generazioni di piloti del ventunesimo secolo. Innanzitutto, la moto è molto di più di un mezzo di trasporto, è un mezzo per ottenere un senso di appagamento e pienezza. Yamaha chiama questa filosofia “Jinki Kanno”, un pensiero che ha permesso, negli ultimi cinquant’anni, lo studio e la realizzazione di moto altamente innovative, come XT500 negli anni ’70, FZ750 negli anni ’80, R1 negli anni ’90 e la primadonna della MotoGP, YZR-M1, ai giorni nostri.
Il secondo concetto che ha contribuito a rendere unico ogni modello Yamaha è la filosofia GENESIS, che considera la moto come un organismo vivente, in continua evoluzione. Yamaha considera ogni singolo componente come parte di un tutto, e lo progetta pensandolo in relazione a tutti gli altri elementi, in una relazione di tipo organico. In questo modo Yamaha è riuscire a creare un senso di unione tra il pilota e la sua moto. La filosofia Genesis ha permesso la realizzazione di modelli che parlano direttamente al cuore e alla mente dei piloti.
L’ultimo concetto, dopo Jinki Kanno e Genesis, è l’applicazione delle innovative tecnologie di gestione elettronica, pensate per esaltare l’esperienza di guida sotto tutti i punti di vista. Le tecnologie elettroniche sono state sviluppate pensando alla percezione ed alla sensibilità umane, per accentuare il legame tra pilota e moto, che formano così un copro unico. Il concept model in esposizione è un’interpretazione visiva del perfetto connubio tra I tre concetti: Jinki Kanno si vede nell’entusiasmo e nel piacere di guida che il nuovo propulsore a tre cilindri regalerà alle moto del futuro; Genesis è si percepisce nei cavi che connettono i diversi elementi come il sistema nervoso di un organismo vivente, e G.E.N.I.C.H. si manifesta nell’immediata risposta dell’acceleratore, assicurata dal nuovo sistema di gestione elettronica del motore.

NOVITÁ GAMMA SCOOTER 2013
In ambito scooter a Colonia Yamaha presenta tre importanti novità per la stagione 2013.
Il nuovo Aerox R 50cc, vera icona di una generazione di teenager, si presenta in una veste completamente nuova, mossa da un cuore pulsante a 2 tempi. Disponibile in allestimento standard e per la prima volta nella versione Aerox R naked, è un mezzo in grado di portare fuori dalla scuola lo stile della MotoGP.
Al tempo stesso, in un periodo storico in cui il prezzo del carburante non arresta la sua salita e l’attenzione all’economia domestica è al primo posto nei pensieri dei clienti, Yamaha risponde con il debutto di un nuovo scooter 125 a pedana piatta che – seppur nato con grande attenzione sia ai costi d’acquisto sia a quelli d’utilizzo – non rinuncia a stile e qualità.
Il nome è ancora in via di definizione, ma l’arrivo nel 2013 è deciso.

NUOVA YAMAHA FJR1300 e FJR1300AS m.y. 2013
Più aggressiva, più controllo, più comodità.
Ecco le moto che a partire dal decennio passato, possono essere definite le capostipiti della crescita e dello sviluppo della categoria Sport tourer. Motore e ciclistica consentono prestazioni di vertice, il comfort è da primato e l’attitudine a macinare chilometri è straordinaria. Proprio per questo Yamaha FJR1300 ed FJR1300AS hanno un seguito di appassionati irriducibili in tutta Europa.
Le Yamaha FJR13000A/AS si presentano per la stagione 2013 decisamente rinnovate ed offrono ai motociclisti un design più aggressivo, un controllo superiore del motore e della ciclistica ed un significativo aumento del comfort per un piacere di guida senza paragoni. Grazie alla nuova carenatura, elegante e grintosa, al perfezionamento del motore che è si è arricchito delle più avanzate tecnologie elettroniche Yamaha, ed infine alla sofisticata ciclistica da moto totale, Yamaha FJR1300 regala al pilota nuovi standard in termini di qualità, prestazioni ed emozioni di guida. E per chi ama le sport tourer e pretende sempre l’eccellenza, la nuova FJR1300AS presenta una novità assoluta: per la prima volta su una Yamaha di serie è presente un avanzatissimo sistema di sospensioni a regolazione elettronica, oltre alla nuova generazione del cambio servo assistito.

Per l’elenco completo delle caratteristiche della nuova Yamaha FJR 1300 A/AS m.y. 2013
fare riferimento al comunicato stampa MOTO.

XJ6 e FZ8 debuttano nella Race Blu Series
I nuovi, stupendi modelli Yamaha “ Race Blu Series” sono stati presentati il 16 settembre 2012 a Misano Adriatico, durante la gara di MotoGP in cui il portacolori del Team Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, ha guidato ancora una volta alla vittoria la sua Yamaha YZR-M1, consolidando il suo primato in classifica. I modelli Race Blue Series visti per la prima volta dal vivo sono le supersportive Yamaha YZF-R1, YZF-R6 ed YZF-R125, accanto alle MotoGP ufficiali Yamaha YZR-M1, con livree ispirate alla Race Blue Series.
La nuova colorazione, molto dinamica, presenta un sofisticato cromatismo giocato sui colori Yamaha Blue e Matt Grey, per creare un look contemporaneo che separa nettamente le Race Blue Series dalle altre moto. La modernità dello stile è sottolineata dai cerchi delle ruote colorati in blu, che saranno al centro dell’attenzione su tutte le strade.
La nuova colorazione Race Blue Series, decisamente sportiva, diventerà un elemento importante nella gamma Yamaha dei prossimi anni, ed aggiunge un’opzione esteticamente accattivante alle scelte del cliente. Oltre alle supersportive già citate, Yamaha adotterà la nuova livrea anche per i modelli naked Yamaha XJ6 ed FZ8, che saranno disponibili anche nei colori tradizionali.
I cinque modelli con la suggestiva colorazione Race Blue Series sono tra i più rappresentativi della gamma Yamaha, e nel prossimo futuro questa colorazione di straordinario impatto visivo diventerà parte integrante di tutta la gamma.
Per l’elenco completo delle caratteristiche delle nuove Yamaha FZ8 ed XJ6 m.y. 2013
fare riferimento al comunicato stampa MOTO.

CONCEPT BIKE “MOTO CAGE-SIX”
Negli anni più recenti il mondo degli sport estremi ha conosciuto una crescita esponenziale, sia per il numero di praticanti sia per la quantità di appassionati che li seguono attraverso i social media ed i siti per la fruizione di video. Gli sport estremi, si tratti di MX, downhill, kite surfing o snowboard, sono diventate vere e proprie discipline sportive, ed hanno introdotto nuovi modi di pensare e di apparire.
La concept bike Yamaha “Moto Cage-six” si ispira al mondo dei freestyler, che è diventato parte integrante della cultura motociclistica. Gli acrobati delle due ruote a motore oggi hanno lo status di atleti professionisti, e le loro spettacolari esibizioni attirano un interesse crescente.

Per l’elenco completo delle caratteristiche della concept bike Moto Cage-Six
fare riferimento al comunicato stampa MOTO.

NUOVO YAMAHA AEROX R m.y. 2013
Lo scooter sportivo a 2 tempi più evoluto
Yamaha Aerox R fin dalla nascita è diventato una vera e propria leggenda per i teenager di tutta Europa. Per migliaia di aspiranti piloti Yamaha Aerox R è stata la prima occasione per provare il gusto della libertà.
Pensato per chi desidera un look da torcicollo e prestazioni capaci di trasmettere emozioni vere, Aerox R è il due ruote che tutti i teenager attenti alle mode ed alle tendenze desiderano guidare.
Ad Intermot 2012 Yamaha presenta il nuovo Aerox R m.y. 2013, pronto a catturare ancora una volta l’immaginazione di un’intera generazione di ragazzi. Le linee di Aerox R sono state profondamente riviste ed oggi la sua carena richiama ancora più da vicino le suggestioni del mondo delle supersportive.
Non solo interventi estetici ma anche diversi arricchimenti tecnici per uno scooter che confermerà la sua leadership nei sogni dei teenager di oggi.
Una grande novità di Aerox R è rappresentata dal motore, evoluzione tecnologica dell’affidabile propulsore a 2 tempi raffreddato a liquido che ha decretato il successo dello scooter. Fantastico in accelerazione, il 2 tempi Yamaha è sempre la scelta migliore per i giovani sportivi.

Per l’elenco completo delle caratteristiche del nuovo Yamaha Aerox R m.y. 2013
fare riferimento al comunicato stampa SCOOTER.

NUOVO YAMAHA AEROX R NAKED m.y. 2013
Il nuovo Aerox R sarà disponibile in due versioni, standard e naked. Mentre il modello standard, disponibile in tre differenti colorazioni, ha un cupolino che incorpora manubrio e strumentazione LCD, il nuovo Aerox R naked, disponibile nella colorazione nero opaca, esibisce un manubrio senza carena, una strumentazione minimal ed è dotato di ammortizzatore posteriore con serbatoio separato, molto sportivo. Divertimento e libertà abbinate a una linea minimalista ed urban. Uno stile unico e sfacciato, dedicato ai piloti che amano guidare anche le tendenze.
Oltre 50 anni di esperienza nella produzione di due ruote innovative e capaci di trasmettere emozioni hanno fatto di Yamaha un marchio noto in tutto il mondo. Proprio per questo chi acquista un nuovo Aerox R sa di avere a disposizione una rete ufficiale di Concessionari in grado di fornire un servizio eccellente. In tutti i settori, dalla fornitura di ricambi originali alla manutenzione ordinaria e straordinaria, sino alla scelta degli accessori ed alla gestione della garanzia, il servizio offerto è affidabile e, soprattutto, concentrato sulle esigenze del cliente.

Per l’elenco completo delle caratteristiche del nuovo Yamaha Aerox R Naked m.y. 2013
fare riferimento al comunicato stampa SCOOTER.

NUOVO SCOOTER ENTRY LEVEL 125: L’ALTERNATIVA YAMAHA PER LA CITTÁ
Un nuovo scooter a 4 tempi studiato per battere la crisi. Convenienza e prestazioni.
La percentuale del reddito personale dedicata al carburante è aumentata progressivamente negli ultimi anni, e la grande maggioranza delle persone sta cercando di abbattere il più possibile i costi per la propria mobilità. In risposta alla domanda diretta di mezzi di trasporto affidabili, convenienti ma al tempo stesso attraenti, Yamaha ha sviluppato un nuovo scooter, che si colloca nel segmento entry level 125 a 4 tempi. Un modello leggero, facile da guidare, con una pratica pedana piatta, prestazioni consistenti e tutta la qualità Yamaha.
Questa novità è stata sviluppata a partire da un modello Yamaha che ha già avuto successo nell’ultracompetitivo mercato asiatico. La versione europea condivide con il collaudato “gemello” asiatico il motore ed il layout della ciclistica, ma alcune specifiche sono state riviste per l’Europa. Lo stile, le finiture e i colori sono stati ripensati per rispondere alle esigenze estetiche europee. Spinto da un monocilindrico 4 tempi raffreddato ad aria, alloggiato in un telaio leggero e compatto, il nuovo scooter 125cc offre un modo elegante ed accessibile per superare le insidie del traffico. Ma il nuovo modello non farà solo risparmiare tempo e denaro. Offre anche un design gradevole, prestazioni affidabili in ogni condizione, comfort ed ovviamente tutta la qualità Yamaha.
Il nuovo scooter, il cui nome ufficiale è in via di definizione, sarà disponibile in Italia a partire dall’estate 2013.

fonte: comunicato Yamaha

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi