Mercedes AMG GT3

AMG GT3: due ali per “volare” in pista

Nella casa della stella ci si prepara alla conquista del campionato GT3 ecco cosa bolle in pentola...
mercedes-amg-gt3-davanti

AMG GT3 – Mercedes benz non può esimersi dal partecipare ad uno dei più combattuti e spettacolari campionati per vetture derivate dalla serie. In realtà il compito di espugnare il campionato FIA GT3 è affidato al brand sportivo AMG che rivede l’interessante SLS AMG GT3 per proporre la AMG GT3, vettura studiata ad hoc per contrastare Ferrari, Porsche e Lamborghini varie che affollano queste splendide gare sui tracciati di tutto il mondo.

La nuova Mercedes-AMG GT3 riprende la SLS AMG GT3: La prima AMG per il customer sport, che ha debuttato nel 2010, vanta con 187 vittorie una carriera impeccabile e nel 2013 si è aggiudicata il ‘Grande Slam’, conquistando le quattro classiche di durata: Dubai, Bathurst, Nürburgring e Spa Francorchamps.
Le linee della nuova vettura da gara riprendono quindi il disegno di base classico della SLS aggiungendoci innumerevoli tocchi racing aggressivi, ma tutti puramente funzionali nella loro essenza: La carrozzeria allargata, le grandi prese d’aria, il diffusore e l’enorme alettone posteriore ne sono esempi così come la nuova mascherina del radiatore ‘Panamericana’. I listelli verticali cromati ricordano la Mercedes-Benz 300 SL da corsa che nel 1952 vinse la leggendaria ‘Carrera Panamericana’ in Messico. Un accenno storico ma anche un tratto distintivo AMG: La linea della mascherina Panamericana ‘Shark Nose’, riprendende infatti la ‘A’ stilizzata del frontale, tipica delle vetture AMG.

mercedes-amg-gt3-lato

Dal punto di vista tecnico, la AMG GT3 sintetizza un grande sforzo progettuale atto alla limitazione del peso, senza perdere le giuste misure atte a salvaguardare la sicurezza dei piloti. Sostenzialmente come sulla versione da strada la struttura della GT3 è formata da uno spaceframe in alluminio molto leggero ed estremamente rigido. Grazie alla sua forma particolare, la cellula di sicurezza, che è imbullonata alla gabbia di roll-bar e allo spaceframe in alluminio, offre grande protezione per spalle, fianchi e gambe del pilota. Gran parte della vettura è realizzata in fibra di carbonio, materiale che notoriamente abbassa il peso e mantiene una grande rigidità torsionale.

Grosso impegno dei tecnici è stato profuso anche nello studio aereodinamico e dei flussi sia atti alla deportanza che al raffreddamento del cambio transaxle e del motore. Il cofano motore, per esempio, presenta una grande apertura centrale che serve per deviare grandi quantità d’aria riscaldate dal modulo di raffreddamento. Hanno la stessa funzione anche gli sfiati dei passaruota che si trovano dietro alle ruote anteriori. Le prese d’aria davanti delle ruote posteriori, invece, contribuiscono invece a raffreddare i freni posteriori.

mercedes-amg-gt3

Se ormai i motori piccoli e sovralimentati vanno per la maggiore, sulla GT3 di Mercedes AMG sarà montato un ottimo v8 aspirato dalla sonorità inebriante e dalla coppia e potenza degni di vincere in pista. Questa unità avendo il carter secco può essere montata molto in basso per rendere il baricentro globale della vettura più vicino al suolo possibile. Alla giusta disposizione delle masse contribuisce il cambio di tipo transaxle che, per la sua disposizione posteriore favorisce anche un giusto equilibrio delle masse tra anteriore e posteriore.

Il 2015 servirà alla casa di Affalterbach di testare al meglio la nuova auto da corsa per affinare il prodotto dedicato ai privati per la stagione 2016. Un anno questo in cui Bernd Schneider, pilota Mercedes-Benz da molti anni e ambasciatore del marchio AMG, e Thomas Jäger, coordinatore della divisione customer sport di AMG, si alterneranno alla guida in veste di piloti ufficiali a fini soprattutto di sviluppo e crescita di un auto che promette di “volare” molto presto.

Mauro Di Mise

Motociclista da sempre, cresciuto a super e due tempi. Amo i motori belli con un suono appagante, ma sono anche attratto dalle nuove tecnologie.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi