Abarth: Le sue Fuori Serie a Parigi

18/09/2012
1.213 Views
abarth-500

Abarth è da sempre sinonimo di sportività carattere ed elaborazione di auto FIAT piccole e grintose.

Al Salone di Parigi la casa con lo Scorpione sarà presente con vetture simbolo di tre differenti step di personalizzazioni. La Abarth Custom che offre una maggiore accessibilità e una grande possibilità di personalizzazione ed elaborazione, rappresentata da due 595.
Abarth 595 “turismo” e “Abarth 595 “competizione”, due vere e proprie Abarth con elaborazione di serie. Nella prima l’elaborazione tocca motore, assetto e sistema frenante, oltre a un elevato livello di dettagli interni ed esterni per quei clienti che si riconoscono in valori come l’eleganza, la ricercatezza, il confort e la sportività più esclusiva e orientata al mondo delle “Gran Turismo”. Nella Abarth 595 “competizione” l’elaborazione tocca anche il sistema di scarico, con la marmitta “Record Monza” di serie e i sedili sportivi “Abarth Corse by Sabelt”, per chi si riconosce come vero e proprio “race lover”, amante della sportività senza compromessi che ha origine nel mondo delle competizioni.

abarth-595

Ci sarà anche l’esclusiva 695 Edizione Maserati realizzata in collaborazione tra Abarth e Maserati (trovate maggiori dettagli sul nostro post: Abarth 695 Maserati: presentata alla Mille Miglia): a rappresentare il secondo step di personalizzazione l’Abarth Specialities

Ma la novità più importante sarà la serie “Fuori Serie” (l’evoluzione naturale della Spacialities): il nuovo programma che costituisce il punto di arrivo di una strada percorsa in questi anni da Abarth con l’obiettivo di aumentare sempre di più le possibilità di scelta e di personalizzazione per i suoi clienti.

Le “Fuori serie” Abarth avranno l’elaborazione motore da 180 CV e saranno caratterizzate dall’esclusivo marchio 695. L’esclusività è anche nel processo produttivo, perché tutte le “Fuori serie” saranno sviluppate, prodotte e omologate presso la “factory of victory” Abarth. A testimonianza dell’autenticità del “Made in Abarth” ci sarà una certificazione rilasciata insieme alla vettura, oltre al fatto che proprio Abarth&C. ne sarà stato il primo proprietario. Per orientare i clienti nella scelta, Abarth ha creato due specifiche collezioni: Heritage, con livree ispirate alle vetture dei record e a quelle che hanno fatto la storia del Marchio, e New Wave, ispirate alla supercar di oggi con un occhio all’innovazione. In più, gli interni saranno personalizzati con materiali e allestimenti specifici, realizzati coinvolgendo partner di eccellenza italiani e internazionali che condividono con il brand valori come l’artigianalità e l’alta qualità: finiture in carbonio, targhette di personalizzazione dedicate e tecnologia d’avanguardia come l’impianto audio JBL, appositamente realizzato da Harman per Abarth.


Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi