Motogp: Gran Premio di Gran Bretagna

17/06/2012
1.049 Views
jorge-lorenzo

Sesto appuntamento con la Motogp 2012 Gran Premio di Gran Bretagna circuito di Silverstone.

Al via si crea un gruppetto di testa atipico capitanato da Spies seguito da Stoner, Bautista e Hayden.
Spies tenta di fare la gara della stagione e sembra averne le possibilità, Bautista dimostra di non aver fatto la pole solo per caso e Hayden che mostra i progressi di casa Ducati.
Dopo pochi giri Lorenzo che capitanava il gruppo degli inseguitori comincia la scalata mentre il suo compagno di squadra comincia a perdere posizioni. Poco dopo metà gara in testa si assiste alla battaglia tra i soliti due Stoner e Lorenzo, battaglia vinta senza troppe difficoltà da Lorenzo che dopo aver sorpassato Stoner allunga senza più metter in discussione la prima posizione. Al contrario Stoner viene insidiato dal suo compagno di squadra Dani Pedrosa seguito alla ruota dal Bautista.
Hayden non tiene il passo e alla fine deve cedere anche la sesta posizione a favore di Crutchlow autore di una gara eccezionale. Il pilota del team Monster Yamaha Tech 3 partiva dall’ultima posizione e con un piede rotto per colpa della caduta di ieri che gli ha impedito di partecipare alle qualifiche.

Risultati

Pos. Pilota Team Moto
1 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing Yamaha
2 Casey STONER Repsol Honda Team Honda
3 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda
4 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini Honda
5 Ben SPIES Yamaha Factory Racing Yamaha
6 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
7 Nicky HAYDEN Ducati Team Ducati
8 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP Honda
9 Valentino ROSSI Ducati Team Ducati
10 Hector BARBERA Pramac Racing Team Ducati
11 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar ART
12 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar ART
13 Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini FTR
14 James ELLISON Paul Bird Motorsport ART
15 Yonny HERNANDEZ Avintia Blusens BQR-FTR
16 Colin EDWARDS NGM Mobile Forward Racing Suter
17 Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project Ioda
18 Ivan SILVA Avintia Blusens BQR-FTR
19 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
Non classificato
Mattia PASINI Speed Master ART

fonte: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi