Motogp: Gran premio di Spagna

29/04/2012
motogp-2012-jerez-podio

Secondo appuntamento con la Motogp 2012 gran premio di Spagna sul circuito di Jerez.

Stoner dimostra di essere l’uomo da battere, pur partendo dalla seconda fila in quinta posizione prende la testa dopo pochi giri e la mantiene fino alla fine. Molto bravo a gestire anche la gara nonostante il problema al braccio, a pochi giri dalla fine Lorenzo sembrava pronto all’attacco ma all’ultimo giro Stoner a deciso che era il momento di andarsene mettendo quasi un secondo tra se e Lorenzo.

Ottimo Pedrosa che dimostra di essere in grado di competere per la vittoria del mondiale con Stoner e Lorenzo. Molto bene anche Crutchlow che replica il quarto posto del Qatar ma questa volta attaccato al codone di Pedrosa, tra i due solo 4 decimi di differenza.

Continua il lavoro in casa Ducati per rendere la moto più affine alla guida di Valentino ma malgrado Hayden abbia definito l’attuale moto la migliore Ducati che abbia mai guidato e che sta vedendo la luce alla fine del tunnel lo stesso non sembra per Rossi che chiude ancora una volta dietro il compagno di squadra.

Risultati

Pos.PilotaTeamMoto
1Casey STONERRepsol Honda TeamHonda
2Jorge LORENZOYamaha Factory RacingYamaha
3Dani PEDROSARepsol Honda TeamHonda
4Cal CRUTCHLOWMonster Yamaha Tech 3Yamaha
5Andrea DOVIZIOSOMonster Yamaha Tech 3Yamaha
6Alvaro BAUTISTASan Carlo Honda GresiniHonda
7Stefan BRADLLCR Honda MotoGPHonda
8Nicky HAYDENDucati TeamDucati
9Valentino ROSSIDucati TeamDucati
10Hector BARBERAPramac Racing TeamDucati
11Ben SPIESYamaha Factory RacingYamaha
12Aleix ESPARGAROPower Electronics AsparART
13Danilo PETRUCCICame IodaRacing ProjectIoda
14Mattia PASINISpeed MasterART
15Ivan SILVAAvintia BlusensBQR-FTR
16Colin EDWARDSNGM Mobile Forward RacingSuter
17Karel ABRAHAMCardion AB MotoracingDucati
Non classificato
Randy DE PUNIETPower Electronics AsparART
James ELLISONPaul Bird MotorsportART
Michele PIRROSan Carlo Honda GresiniFTR
Non al via
Yonny HERNANDEZAvintia BlusensBQR-FTR

Fonte: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi