Nissan GT-R Bolt: battuta a 193.191 dollari

17/12/2012
932 Views
nissan-gt-r-gold-bolt-logo

Nissan ha raccolto un totale di 193.191 dollari dall’asta di beneficenza online della Nissan GT-R ‘Bolt Gold’ e dal relativo merchandise e l’intera somma sarà devoluta alla Fondazione Usain Bolt, impegnata ad assicurae opportunità di studio e legate alla cultura per i giovani della Giamaica, patria del campione.

La competizione per conquistare l’esemplare unico della Nissan GT-R oro dedicata a Usain Bolt è stata intensa, con offerte pervenute da tutto il mondo durante i 10 giorni di apertura dell’asta online, culminata con un rilancio fino a 187.100 dollari, importo che si è aggiudicato la vincita.
Più di 100 persone hanno partecipato, inoltre, per portarsi a casa i nove elementi di merchandise firmati Bolt – tra cui elmetti da corsa e tute e calzature da pilota – assicurando altri $US 6.091 alla causa.

“Nel fare del bene con questa donazione alla Usain Bolt Foundation, Nissan aiuterà i giovani giamaicani ad avere un futuro migliore e realizzare i propri sogni” ha commentato Toshiyuki Shiga, Nissan Chief Operating Officer. Usain Bolt è ambasciatore del marchio Nissan ed è stato nominato “Director of Excitement” lo scorso ottobre, una carica onoraria per la nuova campagna globale di Nissan intitolata “What IF_“.

“La mia partnership con Nissan è di grande supporto alla mia fondazione. I proventi dell’asta aiuteranno tanti ragazzi ad avere posti migliori in cui giocare e studiare con appropriati materiali didattici. Sono molto lieto di lavorare insieme a Nissan per questo progetto”, ha commentato Usain Bolt.

Il nuovo proprietario della Nissan GT -R “Bolt Gold” è australiano: “Nissan GT -R è un’auto che evolve costantemente in meglio anno dopo anno, e questa GT-R oro che è anche capace di celebrare il grande Usain Bolt è davvero un pezzo molto speciale”.

fonte: comunicato Nissan

Aggiornamento
A Usain Bolt è stata donata una seconda GT-R Gold, basata su meccanica della Nissan GT-R model year 2014. Questa volta è per lui 🙂


Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi