Superbike 2012: Gran premio Misano

10/06/2012
misano-world-circuit

Circuito Misano World Circuit settimo appuntamento con il mondiale Superbike 2012.

Gara 1 è la più bella gara del 2012. Condizionata ma anche resa più spettacolare dalla superpole che a visto i “Big” non entrare nella fase finale e qualificarsi nelle retrovie Checa sedicesimo, Melandri tredicesimo e Biaggi decimo.
La partenza arretrata dei “Big” ha reso la gara ricca di sorpassi.
Il primo a rietrare nelle prime posizioni è stato Melandri a ruota Biaggi e Checa. Il pilota del tema BMW Motorrad Motorsport però non riesce ad andare oltre la sesta posizione e purtroppo per lui è stato anche costretto al ritiro, mentre Biaggi e Checa hanno continuato la rimonta terminando in prima e seconda posizione. Un grande applauso a Gigliano che ha dimostrato di essere in continua crescita e di essersi meritato la quarta posizione sulla griglia di partenza. Parte bene e lotta fino alla fine nelle prime posizione per una parte di gara è in prima posizione ma quando dietro di lui arrivano Biaggi e Checa purtroppo dopo qualche giro è costretto a lasciare il passo ma terminando la gara sul podio.
Peccato per Rea che fa più di metà gara in testa ma forse complice un calo delle gomme termina quinto.

Gara 2 all’insegna di Max Biaggi, passa quasi subito in testa e ci rimane fino alla fine.
Gara decisamente non favorevole al team Althea Racing, Checa cade a pochi giri dal via per colpa di un sorpasso troppo irruento di Melandri che lo tocca “buttandolo” fuori pista, dopo poco cade anche Giugliano che stava facendo un’ottima gara, al momento della caduta era terzo. Alle spalle di Biaggi arrivano Rea e Haslam.

Risultati Gara 1

Pos.PilotaTeamMoto
1M. BIAGGIAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
2C. CHECAAlthea RacingDucati 1098R
3D. GIUGLIANOAlthea RacingDucati 1098R
4T. SYKESKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
5J. REAHonda World Superbike TeamHonda CBR1000RR
6C. DAVIESParkinGO MTC RacingAprilia RSV4 Factory
7E. LAVERTYAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
8S. GUINTOLITeam Effenbert Liberty RacingDucati 1098R
9J. SMRZLiberty Racing Team EffenbertDucati 1098R
10L. CAMIERCrescent Fixi SuzukiSuzuki GSX-R1000
11A. BADOVINIBMW Motorrad Italia GoldBetBMW S1000 RR
12L. HASLAMBMW Motorrad MotorsportBMW S1000 RR
13M. BERGERTeam Effenbert Liberty RacingDucati 1098R
14M. FABRIZIOBMW Motorrad Italia GoldBetBMW S1000 RR
15M. BAIOCCOBarni Racing Team ItaliaDucati 1098R
16H. AOYAMAHonda World Superbike TeamHonda CBR1000RR
17J. HOPKINSFIXI Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
18N. CANEPARed Devils RomaDucati 1098R
19L. MERCADOTeam PederciniKawasaki ZX-10R
20F. SANDIGrillini Progea Superbike TeamBMW S1000 RR
Non Classificati
RETM. MELANDRIBMW Motorrad MotorsportBMW S1000 RR
RETL. BAZKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
RETD. SALOMTeam PederciniKawasaki ZX-10R
RETL. ZANETTIPATA Racing TeamDucati 1098R

Risultati Gara 2

Pos.PilotaTeamMoto
1M. BIAGGIAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
2J. REAHonda World Superbike TeamHonda CBR1000RR
3L. HASLAMBMW Motorrad MotorsportBMW S1000 RR
4M. MELANDRIBMW Motorrad MotorsportBMW S1000 RR
5A. BADOVINIBMW Motorrad Italia GoldBetBMW S1000 RR
6M. FABRIZIOBMW Motorrad Italia GoldBetBMW S1000 RR
7T. SYKESKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
8L. BAZKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
9J. SMRZLiberty Racing Team EffenbertDucati 1098R
10M. BAIOCCOBarni Racing Team ItaliaDucati 1098R
11M. BERGERTeam Effenbert Liberty RacingDucati 1098R
12H. AOYAMAHonda World Superbike TeamHonda CBR1000RR
13N. CANEPARed Devils RomaDucati 1098R
14J. HOPKINSFIXI Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
15L. CAMIERCrescent Fixi SuzukiSuzuki GSX-R1000
16L. MERCADOTeam PederciniKawasaki ZX-10R
17F. SANDIGrillini Progea Superbike TeamBMW S1000 RR
Non Classificati
RETE. LAVERTYAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
RETC. DAVIESParkinGO MTC RacingAprilia RSV4 Factory
RETD. SALOMTeam PederciniKawasaki ZX-10R
RETD. GIUGLIANOAlthea RacingDucati 1098R
RETC. CHECAAlthea RacingDucati 1098R
RETL. ZANETTIPATA Racing TeamDucati 1098R
RETS. GUINTOLITeam Effenbert Liberty RacingDucati 1098R

fonte: www.worldsbk.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi