Aprilia Caponord 1200: la nuova versione presentata sulle strade della Sardegna

17/04/2013
1.621 Views
aprilia-caponord-1200-a-is-molas-golf-resort

Lungo le strade attorno a Is Molas, incantevole Golf Resort nel sud della Sardegna, è stata presentata l’attesissima Aprilia Caponord 1200, l’enduro stradale adatta al divertimento, al turismo e alla quotidianità.
La distinguono, oltre le eccezionali doti ciclistiche tipiche di tutte le Aprilia, anche i contenuti tecnologici esclusivi e brevettati, come ADD, il sistema di sospensioni semiattive capace di adattare automaticamente la taratura in dipendenza del fondo stradale e della guida.

Aprilia ha presentato alla stampa internazionale la perfetta rappresentante della moto globale, adatta al divertimento, al turismo e alla quotidianità. Una sola moto per percorrere ogni tipo di strada, da soli o col passeggero a bordo; una sola moto per viaggiare leggeri o a pieno carico: la sola moto capace di adattare automaticamente il setup delle sospensioni in dipendenza del percorso, della guida adottata dal pilota o dal carico imbarcato a bordo, grazie al sofisticato sistema di sospensioni semiattive ADD. Per la prima volta al mondo su una moto, arriva la sospensione posteriore completamente attiva, in grado di autoadattarsi alla strada in tutte le sue possibili regolazioni. Sono esclusive brevettate da Aprilia, derivanti dall’enorme bagaglio di esperienza nel campo delle soluzioni elettroniche che il marchio di Noale ha guadagnato vincendo nelle competizioni ai massimi livelli, come il campionato del mondo Superbike, dove Aprilia è campione in carica e guida attualmente la classifica iridata.

La tecnologia è disponibile e accessibile a tutti, per rendere ogni viaggio emozionante, ma anche estremamente sicuro e confortevole. L’ottimale bilanciamento tra sport e turismo è stato l’obiettivo principale del progetto: l’esuberante propulsore bicilindrico a V di 90° da 125 CV e 11,7 kgm (rispettivamente per potenza a coppia massima erogate) ha prestazioni in grado di esaltare le capacità sportive di Caponord 1200, ma al contempo anche la gentilezza necessaria ai bassi regimi per viaggiare in souplesse. Al corpo snello dal design grintoso tipicamente italiano, sono abbinate le motovaligie da 29 litri di capienza, il parabrezza regolabile, i paramani e i particolari profili del cupolino, i quali permettono ottima protezione dall’aria. La posizione di guida eretta e la sella dal cuscino particolarmente accogliente suggeriscono la possibilità di percorrenze “no stop”, acuite dalla capacità del serbatoio di ben 24 litri e dai consumi ridotti del motore, ampiamente rivisto nella meccanica.

L’equipaggiamento di Aprilia Caponord 1200 è fuori dal comune.
Di serie è presente:
– l’acceleratore di tipo elettronico Ride by Wire con tre mappature selezionabili dal pilota (Sport, Touring e Rain)
– l’ABS a due canali (disinseribile)
– l’ATC (Aprilia Traction Control) regolabile su tre livelli d’intervento e escludibile
– il parabrezza regolabile
– i paramani

L’allestimento Travel Pack di Aprilia Caponord 1200 aggiunge:
– ADD (Aprilia Dynamic Damping), il sistema in grado di “leggere” la strada e riconoscere il tipo di guida adottato dal pilota e adeguare automaticamente la taratura delle sospensioni
– ACC (Aprilia Cruise Control)
– In prima mondiale su una moto, l’ammortizzatore dalle regolazioni completamente automatiche
– Coppia di motovaligie in tinta
– Cavalletto centrale

fonte: Comunicato Aprilia


Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi