BMW 328 Gran Premio di Brescia

BMW: Protagonista al Gran Premio di Brescia del 1940

11/10/2013
1.533 Views

BMW 328 Gran Premio di Brescia

Questo weekend si svolgerà la quinta edizione della Coppa Mazzotti con partenza dal Museo Mille Miglia attraverso il classico percorso del 1940, con una cinquantina di prove cronometrate, alcune delle quali nei parchi naturali dell’Oglio.

Sabato 12 ottobre, per la quinta volta, sarà rievocato il “1° Gran Premio Brescia”, che si corse sul triangolo Brescia-Cremona-Mantova. Si tratta dell’unico percorso della Mille Miglia diverso dal tradizionale tracciato Brescia-Roma-Brescia e organizzato dal Direttore Renzo Castagneto per sopperire alla soppressione, per ordine governativo, della tradizionale corsa su strade aperte al traffico in seguito al drammatico incidente occorso nell’edizione del 1938 nei pressi di Bologna.

In quell’edizione – unica e per questo entrata nella storia – BMW si distinse portando al trionfo una 328 carrozzata dalla milanese Touring. Nella gara del 1940 caratterizzata da altissime velocità (il primo giro venne effettuato dal barone von Hanstein alla stratosferica media di 166,723 km/h), l’aerodinamica e la leggerezza risultarono premianti. La 328 berlinetta era infatti realizzata con un telaio tubolare rivestito in duralluminio per un peso totale che non superava i 680 kg. Per questo motivo, il motore 6 cilindri in linea (altro fiore all’occhiello della Bayerische Motoren Werke) di 2 litri potenziato a 80 CV contro i 60 della versione stradale le permetteva di sfrecciare fino a 217 km/h.

Si trattò di un’affermazione storica, che tracciò la strada dello sviluppo delle vetture sportive BMW, ancora oggi attuale, alla ricerca della massima efficienza. Leggerezza e guidabilità rappresentano elementi fondamentali nell’attuale produzione BMW per offrire prestazioni sempre più elevate con consumi ed emissioni ridotti.

La 328 Touring berlinetta fu la prima BMW ad introdurre concetti progettuali innovativi oggi riuniti sotto il concetto di EfficientDynamics.

L’arrivo e la cerimonia di premiazione si svolgeranno domenica 13 ottobre presso Villa Mazzotti, casa natale dell’ideatore della Mille Miglia.

fonte: comunicato BMW

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi