Citroen GRAND C4 Picasso: 7 posti senza compromessi – Video

02/07/2013
10.294 Views
citroen-grand-c4-picasso-laterale

Arrivano le prime immagini e informazioni della nuova Citroen GRAND C4 Picasso, che rivelano un’auto nettamente diversa dalla versione a 5 posti. Grazie alla nuova piattaforma EMP2 Citroen GRAND C4 Picasso garantisce la miglior sintesi tra modularità, abitabilità e accessibilità presente sul mercato.

Meccanica e prestazioni
La nuova Citroen GRAND C4 Picasso mette ha disposizione una nuova motorizzazione BlueHDi che rispetta la normativa Euro 6, con un modulo SCR (Selective Catalytic Reduction) che permette di ridurre le emissioni di NOx e CO2. Il peso è stato diminuito di 100 kg rispetto alla precedente versione, circa 110 kg per la versione eHDi 115 Exclusive tutto a favore di emissioni e consumi.

Nuova Citroen GRAND C4 Picasso è la prima monovolume compatta equipaggiata di motorizzazioni termiche a far registrare emissioni di CO2 inferiori a 100 g/km. La motorizzazione e-HDi 90 Airdream, dotata di cambio pilotato 6 rapporti di nuova generazione ETG6, emette solo 98 g/km di CO2, pari a un consumo misto di 3,8 l/100 km: un record nella categoria!

Tutte le motorizzazioni Diesel sono equipaggiate di serie con la tecnologia Stop&Start, per quanto riguarda il cambio si può scegliere tra un manuale 6 rapporti o da un nuovo cambio pilotato 6 rapporti l’ETG6 (Efficient Tronic Gearbox 6 speeds) che da la possibilità al conducente di passare dalla modalità manuale/automatizzata all’altra, secondo le sue esigenze.

La guida è un nodo chiave della nuova Citroen GRAND C4 Picasso con questa nuova generazione Citroen ha puntato su agilità, maneggevolezza, fluidità e confort. Avendo alleggerito la massa e abbassato il centro di gravità ha ottenuto un perfetto equilibrio tra comfort e tenuta di strada, migliorando il piacere di guida e la sicurezza, e offrendo un comfort delle sospensioni senza pari.

Estetica e interni
La nuova Citroen GRAND C4 Picasso ha un design nettamente diverso dalla versione 5 posti on un nuovo equilibrio tra linee fluide e spazio a bordo. Al posteriore troviamo i nuovi fanali a LED con effetto 3D e il portellone che permette un facile accesso al bagagliaio.

La nuova piattaforma EMP2 (Efficient Modular Platform 2) ha permesso di arretrare l’asse posteriore di 55 mm rispetto alla versione 5 posti, con un passo allungato specifico di 2,84 m (il più grande del segmento, superiore anche a quello di CITROËN C8). Mantenendo la stessa lunghezza della versione precedente è ora possibile trasportare 7 persone, avere oltre 2,75 m di lunghezza di carico (ripiegando in posizione piana il sedile del passeggero anteriore), avere la migliore abitabilità del segmento per le file 2 e 3, avere la migliore accessibilità alla fila 3 grazie agli angoli di apertura delle porte ottimizzati e di aumentare il volume di carico di 69 litri portandolo così a 645 litri VDA e a oltre 700 litri con la fila due completamente in avanti.

Le dimensioni della Citroen GRAND C4 Picasso sono: lunghezza 4,59 m, larghezza 1,83 m e altezza 1,63 m. Nonostante le dimensioni l’angolo di sterzata è di 11 m.

Citroen GRAND C4 Picasso offre una gamma di otto tinte: raffinati toni di grigio Shark e Madreperla, marrone Hickory e nero Onyx, bianco Absolut, il luminoso rosso Rubino, i blu Cielo e Jeans. Potrete scegliere cerchi in lega da 16’’, 17’’ e 18’’.

L’abitacolo interno è minimal e spazioso in stile loft con tanta luce interna grazie al parabrezza panoramico di serie e dall’ampio tetto vetrato per una superficie vetrata totale di oltre 5,70 m2.
La plancia è caratterizzata lato conducente dal colore nero high tech, richiamato nella parte del passeggero con una tonalità più chiara (Ardesia o Champagne secondo l’armonia scelta), con effetto cangiante al centro trova posto l’ampio display da 12” che può essere personalizzato con una foto in alta definizione proprio come se fosse una cornice in salotto.

citroen-grand-c4-picasso-bagagliaio-con-sedili-abbattuti

Allestimenti
Nuova Citroen GRAND C4 Picasso pensa al confort di tutti i passeggeri:
– i sedili anteriori dal design asimmetrico mostrano un effetto grafico che richiama lo stile sofà dei sedili posteriori.
– la fila 2 prevede tre poltrone indipendenti con seduta e inclinazione dello schienale regolabili;
– i passeggeri della fila 3 beneficiano di diffusori d’aria dedicati, un’esclusiva per la categoria.
Non solo confort ma anche eleganza grazie alla pelle Nappa bicolore in tinta chiara e alla pelle Mistral.
Ancora maggiore la comodità se si aggiunge il Pack Lounge che prevede sedili anteriori con funzione massaggio, un sedile Relax che permette al passeggero anteriore di allungare le gambe e, per tutti, un appoggiatesta Relax. Inoltre i passeggeri della fila 2, con il pack Multimediale “plug & play”, grazie a 2 display integrati nell’appoggiatesta anteriore possono guardarsi i film preferiti.

Interfaccia di guida 100% touch grazie allo schermo da 12” HD al centro della plancia e allo schermo da 7” che permette di comandare in maniera touch tutte le funzioni del veicolo come climatizzatore, navigatore, telefono, audio, ecc… Nel display da 12” vengono mostrate tutte le informazioni di guida essenziali a scelta del conducente come la navigazione.

Tanti i dispositivi che aiutano a migliorare l’esperienza di guida come il Keyless Access & Start il portellone motorizzato, la presa 220 V, i tavolini ripiegabili con illuminazione o la telecamera di retromarcia oltre a questo la nuova Citroen GRAND C4 Picasso mette a disposizione il sistema Vision 360 e il Park Assist entrambi molto utili in fase di parcheggio o per uscire da un garage soprattutto grazie alle telecamere visto che potrete scegliere se visualizzare la parte anteriore, posteriore o l’intera panoramica del veicolo.

Nuova Citroen GRAND C4 Picasso pensa anche alla sicurezza grazie a numerosi dispositivi:
– un sistema di regolazione della velocità attivo che, attraverso un radar nel paraurti anteriore, rileva l’eventuale rallentamento del veicolo che precede e mantiene una distanza costante, agendo sull’accelerazione e sul freno motore, entro un range di circa 25 km/h. Quando la strada è libera, si torna alla velocità impostata. Questa evoluzione del tradizionale sistema di regolazione della velocità offre maggior confort di guida, ed è proposta di serie sulla versione Exclusive;
– l’allarme per rischio di collisione utilizza il radar nella parte anteriore avverte il conducente quando è troppo vicino al veicolo che lo precede. Il sistema funziona a partire da 30 km/h e prevede 3 livelli di allarme secondo il rischio (visivo, sonoro e attraverso la tensione della cintura di sicurezza dei passeggeri anteriori).
– l’Intelligent Traction Control, sistema elettronico che migliora la motricità sui terreni a scarsa aderenza. Per un maggior comfort e tenuta di strada in tutte le situazioni, anche le più estreme.
– le cinture di sicurezza attive per conducente e passeggero anteriore sono equipaggiate di pretensionatori in grado di tendere automaticamente la cintura in caso di pericolo, garantendo la massima protezione. Inoltre, con l’ASL video (Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata), il conducente è avvisato del superamento della linea della carreggiata attraverso una vibrazione della cintura;
– l’elaborazione delle immagini provenienti da una telecamera miniaturizzata inserita nel retrovisore interno gestisce l’accensione e lo spegnimento automatico degli abbaglianti secondo le condizioni di illuminazione e di circolazione. Questa tecnologia permette di utilizzare gli abbaglianti 5 volte di più rispetto all’utilizzo manuale. Permette anche di disporre dell’avviso di superamento involontario della linea di carreggiata di nuova generazione (ASL video);
– il sistema di sorveglianza dell’angolo morto a ultrasuoni informa il conducente della presenza di un veicolo negli angoli morti, mediante un diodo arancione situato nell’angolo dei retrovisori esterni. Composto da 4 captatori situati nei paraurti anteriore e posteriore, il sistema è attivo tra 12 e 140 km/h e controlla la zona delimitata dal retrovisore esterno (per la parte anteriore), fino a circa 5 m dietro il paraurti posteriore e 3,5 m a lato del veicolo.
– CITROËN eTouch è un fondamentale elemento di sicurezza attiva e passiva che comprende un sistema di chiamata d’emergenza e d’assistenza localizzate, due servizi gratuiti e disponibili 24 h/24, 7 g/7. Grazie a una scheda SIM integrata, il sistema garantisce la localizzazione precisa e l’intervento rapido dei soccorsi in caso di incidente o di malore.

citroen-grand-c4-picasso-display-poggiatesta_2

Conclusioni
La nuova Citroen GRAND C4 Picasso sembra veramente un’ottima soluzione per chi ha bisogno di una vettura a 7 posti, i due sedili aggiuntivi sono stati inseriti senza rinunciare a niente oltre al fatto che l’accesso alla fila 3 è stato studiato per renderlo il più comodo possibile. Interni spaziosi e eleganti che ricordano il salotto di casa, soprattutto la fila 2 che ha a disposizione due display per guardare i film preferiti.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi