MotoGP 2013: Gran Premio di Catalogna

16/06/2013
motogp-2013-catalunya-marc-marquez

Sesto appuntamento con il mondiale MotoGP si corre sul circuito di Catalunya.

Ennesima gara perfetta di Lorenzo brucia in partenza Pedrosa si mette in testa e vi rimane fino alla fine senza nessuna sbavatura, nessun errore e senza mai che nessuno possa avvicinarsi tanto da mettere in dubbio la prima posizione. Dietro al pilota Yamaha l’ennesimo duello tra i due piloti del team Repsol Honda Team vinto da Dani Pedrosa. Valentino Rossi si guadagna un’ottima quarta posizione, deve migliorare la prima parte di gara dove perde qualche decimo a giro mentre nella seconda parte gira con gli stessi tempi dei primi. Tante le scivolate, la prima quella di Bautista dopo neanche un giro, poi cade Crutchlow e Hayden che stava facendo una bella gara, cade anche Iannone con la Ducati del team Energy T.I. Pramac Racing.

Risultati

Pos.PilotaTeamMoto
1Jorge LORENZOYamaha Factory RacingYamaha
2Dani PEDROSARepsol Honda TeamHonda
3Marc MARQUEZRepsol Honda TeamHonda
4Valentino ROSSIYamaha Factory RacingYamaha
5Stefan BRADLLCR Honda MotoGPHonda
6Bradley SMITHMonster Yamaha Tech 3Yamaha
7Andrea DOVIZIOSODucati TeamDucati
8Aleix ESPARGAROPower Electronics AsparART
9Colin EDWARDSNGM Mobile Forward RacingFTR Kawasaki
10Michele PIRRODucati Test TeamDucati
11Danilo PETRUCCICame IodaRacing ProjectIoda-Suter
12Claudio CORTINGM Mobile Forward RacingFTR Kawasaki
13Yonny HERNANDEZPaul Bird MotorsportART
14Bryan STARINGGO&FUN Honda GresiniFTR Honda
15Javier DEL AMORAvintia BlusensFTR
16Lukas PESEKCame IodaRacing ProjectIoda-Suter
Non classificato
Hector BARBERAAvintia BlusensFTR
Karel ABRAHAMCardion AB MotoracingART
Cal CRUTCHLOWMonster Yamaha Tech 3Yamaha
Nicky HAYDENDucati TeamDucati
Andrea IANNONEEnergy T.I. Pramac RacingDucati
Randy DE PUNIETPower Electronics AsparART
Primo giro non terminato
Alvaro BAUTISTAGO&FUN Honda GresiniHonda
Michael LAVERTYPaul Bird MotorsportPBM

fonte: motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi