Skoda Octavia RS: il suo debutto al Goodwood Festival of Speed

06/06/2013
1.687 Views
skoda-octavia-rs-davanti

Skoda sceglie il Goodwood Festival of Speed in programma il prossimo 10 luglio per il debutto mondiale dell’Octavia più veloce di sempre la Skoda Octavia RS.
Motorizzazioni potenti ed efficienti, design sportivo e tecnologia innovativa queste sono le carte che mette in campo Skoda per Octavia RS e Octavia Wagon RS.

Su Skoda Octavia RS debutteranno due nuove motorizzazioni un benzina 2.0 TSI 220 CV (162 kW) e un Diesel 2.0 TDI 184 CV (135 kW). I nuovi motori sono più potenti e consumano fino al 19% in meno di quelli utilizzati nel modello precedente inoltre introducono Start-Stop e recupero dell’energia di serie. La versione benziana abbinata al cambio manuale a 6 rapporti porta la Octavia RS da 0 a 100 km/h in soli 6,8 secondi con una velocità di punta di ben 248 km/h. La version Diesel sempre con cambio manuale a 6 rapporti accelera da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e raggiunge la velocità massima di 232 km/h.

Ai prestanti motori si abbina un telaio altrettanto sportivo che assicura un ottimo comportamento in marcia. La carrozzeria è abbassata di 12 mm rispetto alle Octavia “standard” (Wagon: 13 mm). Sul posteriore sono utilizzate sospensioni multilink di nuova concezione, mentre sull’anteriore vengono impiegate sospensioni MacPherson con bracci trasversali inferiori triangolari. Il bloccaggio elettronico del differenziale XDS, integrato nel sistema di controllo elettronico della stabilizzazione (ESC), è di serie: assicura una maggiore trazione e riduce la tendenza al sottosterzo in curva. Il nuovo sterzo progressivo contribuisce all’elevata agilità della vettura.

skoda-octavia-rs-tre-quarti

Skoda Octavia RS è caratterizzata da un design sportivo che si vede al primo sguardo: ampia calandra con logo RS, le prese d’aria a nido d’ape, il paraurti anteriore rielaborato e le pinze dei freni verniciate in rosso. I cerchi in lega ridisegnati accentuano ulteriormente la sportività della vettura: quattro le opzioni disponibili – “Dorado”, “Gemini”, “Pictoris” e “Xtrem” – con misure che vanno da 17 a 19 pollici.
La Octavia RS offre di serie fari Bi-Xeno con luci diurne di marcia a LED integrate.
Rispetto alla versione precedente crescono le dimensioni in lunghezza (berlina: +88 mm; Wagon: +86 mm) e larghezza (+45 mm).

I nuovi interni della Octavia RS colpiscono per il look sportivo e il colore nero, oltre che per la presenza di nuovi dettagli, come i punti di illuminazione sistemati in corrispondenza delle maniglie delle porte anteriori, i sedili anteriori RS di nuova concezione, il volante sportivo a tre razze in pelle perforata, la leva del cambio e quella del freno a mano rivestite in pelle e i battitacco e la pedaliera in acciaio.

Spazio a volontà: nessun’altra compatta sportiva offre una maggiore lunghezza interna dell’abitacolo (1.782 mm), più spazio all’altezza delle ginocchia (73 mm) o sopra la testa (980 mm).
Anche il bagagliaio può contare su valori record: il volume di carico della Octavia RS è stato incrementato di altri 5 litri, fino agli attuali 590 litri (610 per la Wagon).

Numerose le dotazioni di serie: elementi di carico ripiegabili, il rivestimento double-face per il fondo del bagagliaio, il raschietto per il ghiaccio sistemato nello sportellino che dà accesso al serbatoio e l’alloggiamento per il giubbotto ad alta visibilità sotto il sedile del conducente, supporto per dispositivi multimediali e numerosi vani portaoggetti. A richiesta, per la versione Wagon è disponibile un piano di carico a regolazione variabile. Un apposito scomparto è in grado di alloggiare la copertura avvolgibile del bagagliaio. Lo schienale del divano posteriore può essere abbattuto con un rapporto di 60:40.

skoda-octavia-rs-station-tre-quarti-posteriore

Skoda non dimentica la sicurezza corredando Octavia RS di numerosi dispositivi di assistenza alla guida:
– Front Assistant con funzione di frenata di emergenza city
– Lane Assistant (sistema di mantenimento della corsia)
– funzione di frenata anti collisione multipla in caso di incidente
– Crew Protect Assistant (sistema proattivo di protezione degli occupanti) che “prepara” conducente e passeggeri a un impatto imminente
– Driver Activity Assistant (dispositivo di riconoscimento della stanchezza del conducente).

Il pacchetto per la sicurezza passiva provvede a fornire la migliore protezione possibile agli occupanti in caso di incidente, e include fino a 9 airbag.

Per quanto riguarda il comfort di guida e non solo su Skoda Octavia RS troviamo:
– Adaptive Cruise Assistant, dispositivo che mantiene automaticamente una distanza predefinita dal veicolo che precede
– Intelligent Light Assistant, sistema che regola l’attivazione e la disattivazione automatica degli abbaglianti
– Automatic Parking Assistant, funzione di assistenza al parcheggio
– sistema di riconoscimento della segnaletica stradale
– KESSY (Keyless Entry Start and Exit System), dispositivo di accesso alla vettura e avviamento del motore senza l’inserimento della chiave
– tetto panoramico ad azionamento elettrico, disponibile per entrambe le versioni di carrozzeria

Per l’infotainment c’è un’ampia scelta tra impianti radio e sistemi di navigazione di nuova generazione; i dispositivi top di gamma presentano display touchscreen di dimensioni fino a 8” con sensori di prossimità. Il nuovo sound system CANTON e un’acustica ottimizzata all’interno dell’abitacolo garantiscono ai passeggeri un piacevole ascolto.

La commercializzazione della nuova Octavia RS nei mercati europei inizierà dal mese di luglio.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi