Volkswagen Golf GTD: la Gran Turismo Diesel si rinnova completamente

07/06/2013
2.508 Views
volkswagen-golf-gtd-tre-quarti-anteriore

La versione Gran Turismo Diesel più conosciuta come GTD della Volkswagen Golf si rinnova completamente, più potente pur consumando di meno. 184 CV di potenza e 380 Nm di coppia massima, consumo nel ciclo combinato di soli 4,2 l/100 km a fronte di emissioni di CO2 di 109 g/km. Rispetto al modello precedente dispone di 14 CV di potenza e 30 Nm di coppia massima in più; ciononostante consuma 0,9 l/100 km in meno e le emissioni di CO2 sono state ridotte di 25 g/km. Anche nella versione con cambio automatico a doppia frizione DSG i consumi sono solamente di soli 4,5 l/100 km (CO2: 119 g/km).
Entrambe le versioni della nuova Golf GTD soddisfano i requisiti della norma sui gas di scarico Euro 6 che entrerà in vigore dal 2014.

Meccanica e prestazioni
Nella nuova Golf GTD arriva, per la prima volta, il sistema start/stop e il sistema di recupero utilizzato per ricaricare la batteria.

La Golf GTD passa da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi, il passaggio da 80 a 120 km/h in 4ª marcia, tipico di una fase di sorpasso, avviene in soli in 6 secondi. La nuova Golf GTD tocca una velocità di punta di 230 km/h (DSG: 228 km/h) con una coppia massima di ben 380 Nm, costante tra i 1.750 e i 3.250 giri.

Le dotazioni di serie sottolineano il DNA sportivo della nuova Golf GTD:
– differenziale elettronico a bloccaggio trasversale evoluto XDS+
– sterzo progressivo diretto e confortevole allo stesso tempo
– telaio sportivo (abbassato di 15 mm)
– cerchi da 18” (di serie in Italia)

Il nuovo sistema sono GTD (disponibile come optional) porta all’interno dell’abitacolo il sound del motore TDI. In funzione del regime del motore, un apposito dispositivo gestito tramite CAN-Bus e alloggiato nel vano motore riproduce un sound orientato al comfort o un timbro più potente. La sonorità del motore viene propagata dal parabrezza e percepita nell’abitacolo come se fosse prodotta dall’impianto di scarico (in realtà, essa non è avvertibile dall’esterno). Quanto maggiore è la velocità della GTD, tanto minore la rumorosità, al fine di non compromettere il comfort di marcia sulle lunghe percorrenze.

volkswagen-golf-gtd-muso

Estetica e interni
Anche la Golf GTD come la sorella GTI è caratterizzata da elementi distintivi, la linea che sul frontale della Golf GTI è verniciata in rosso, in abbinamento ai fari bi xeno (optional in Italia), c’è anche sulla GTD dove, invece, è elegantemente cromata. La linea frontale si stende fino ai gruppi ottici dividendoli in due sezioni, una superiore con le luci diurne a LED e fari e una inferiore con gli indicatori di direzione. Sotto il paraurti trovano posto i fendinebbia a LED (di serie), prese d’aria verniciate in nero lucido e inserto inferiore della griglia del radiatore con struttura a nido d’ape nera.
Al posteriore la sportività della Golf GTD è caratterizzata dal doppio terminale di scarico, spoiler sul tetto, elementi aerodinamici laterali sul lunotto e logo GTD. Per gli amanti della privacy, per la prima volta, è possibile richiedere i cristalli posteriori oscurati al 90% anziché al 65%.

Anche all’interno troviamo elementi tipici di un’auto con DNA sportivo come la pedaliera e il battitacco in acciaio inox, il volante sportivo multifunzione a tre razze, pomello della leva del cambio con personalizzazione GTD, strumentazione con display multifunzione Premium e l’illuminazione bianca oltre ai sedili sportivi rivestiti nel classico tessuto con fantasia a quadretti tipico di GTI e GTD, ribattezzato Clark.

Inoltre tra le dotazioni disponibili come optional è possibile richiedere la regolazione automatica della distanza ACC, sistema di controllo perimetrale Front Assist con funzione di frenata di emergenza City, dispositivo di assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist e regolazione adattiva dell’assetto DCC di ultima generazione. Altra novità a bordo è il Sound System Dynaudio da 400 watt appositamente realizzato per questo modello. Un altro optional nuovo entrato a far parte della gamma è il Car-Net per la trasmissione di informazioni on-line come il servizio mappe di Google Earth.

volkswagen-golf-gtd-tre-quarti-posteriore

Prezzi e Allestimento
Le vendite della nuova Golf GTD sono partite il 6 giugno e sarà commercializzata a fine giugno 2013 al prezzo di € 31.500 per la GTD 2.0 TDI BlueMotion Technology e € 33.400 per la GTD 2.0 TDI DSG BlueMotion Technology.

Queste le principali dotazioni di serie:
– Airbag per conducente e passeggero (lato passeggero disattivabile)
– Airbag per la testa per passeggeri anteriori e posteriori
– Airbag laterali integrati negli schienali dei sedili anteriori
– Airbag per le ginocchia lato conducente
– Appoggiatesta anteriori ottimizzati contro il colpo di frusta WOKS
– ESC con assistente di controsterzata e stabilizzazione del rimorchio, ABS, ASR, EDS, MSR
– Sistema di frenata anti collisione multipla
– Differenziale autobloccante XDS+
– Sterzo progressivo
– Cerchi in lega Nogaro 7,5 x 18”, pneumatici 225/40 R18
– Hill Holder
– Fendinebbia con tecnologia LED
– Sedili anteriori sportivi, regolabili in altezza e con regolazione lombare
– Pedaliera sportiva in acciaio
– Climatizzatore automatico bizona Climatronic
– Radio Composition Media con schermo touchscreen a colori da 5,8”, 8 altoparlanti
– Presa multimediale AUX-IN, USB, slot per SD card, CD e Bluetooth
– Fatigue Detection
– Display multifunzione a colori Premium
– Indicatore controllo pressione pneumatici
– Volante multifunzione
– Cruise Control
– Start/Stop
– Light pack: sensore pioggia e crepuscolare, Coming/Leaving home
– Ambient pack: luci ambiente nel vano piedi, negli inserti e nelle maniglie delle porte anteriori
– Predisposizione ISOFIX
– Piano di carico variabile e copertura vano bagagli

Scheda Tecnica Golf GTD
Qui trovate le specifiche tecniche della nuova Volkswagen Golf GTD.

Dimensioni
Qui potete vedere le dimensioni della nuova Volkswagen Golf GTD.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi