Ford Mustang: torna la Shelby GT350 | VIDEO

La Mustang Shelby è tornata con 500 cavalli sotto il cofano tutti da domare
18/11/2014
1.412 Views
Shelby-GT350-Mustang-07

Mustang Shelby GT350 – Ford presenta la nuova Shelby GT350 quasi cinquant’anni dopo la prima. La nuova GT350 parte dall’idea originale di Carroll Shelby di trasformare una grande vettura da tutti i giorni a auto da competizione.

Sotto il cofano traova spazio il poderoso V8 da 5.2 litri Ford aspirato da oltre 500 cavalli che lavora in coppia con un leggero cambio manuale a sei rapporti. Il telaio è stato rinforzato del 28% rispetto al precedente modello e la struttura delle sospensioni (con ammortizzatori MagneRide), insieme al differenziale a slittamento limitato Torsen, offrono un’ottima trazione e tenuta.

Shelby-GT350-Mustang-08

5 modalità di guida permettono di impostare ABS, controllo della stabilità, controllo di trazione, sterzo, mappatura dell’acceleratore, sospensioni, in base allo stile di guida e alle condizioni di utiilizzo. Il “contatto” con la strada è affidato alle gomme Michelin Pilot Super Sport, lo stato dell’arte tra i pneumatici sportivi, montati su cerchi da 19 pollici.

L’aerodinamica è stata ottimizzata curando il bilanciamento tra anteriore e il posteriore per garantire alla GT350 Shelby di lavorare al meglio in pista. La stessa attenzione alle prestazioni la troviamo negli interni, realizzati per offrire la migliore esperienza di guida grazie anche ai sedili sportivi Recaro. Per i clienti che prediligono il comfort, è disponibile il Tech Pack che include sedili in pelle, impianto audio Shaker, schermo LCD Touch da 8 pollici.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi