MotoGP 2014: Gran Premio di Gran Bretagna

A Silverstone è ancora Marquez show, si aggiudica pole e la vittoria dopo una spettacolare battaglia con Jorge Lorenzo. Bella battaglia anche per il terzo posto con una Ducati finalmente combattiva.
MotoGP-2014-Silverstone-Sorpasso-Marc-Marquez-su-Jorge-Lorenzo

Dodicesimo appuntamento con il mondiale MotoGP 2014 Gran Premio di Gran Bretagna si corre sul circuito di Silverstone.

A Silverstone Marc Marquez torna a fare quello che gli riesce meglio, vincere! Dopo essersi guadagnato l’ennesima pole position vince la gara dopo un bellissimo duello, senza esclusione di colpi, con Jorge Lorenzo.

Al via Lorenzo si porta subito in testa e cerca di imporre un ritmo molto sostenuto, passano pochi giri e l’unico capace di stare al passo del pilota Yamaha è Marquez. I due creano un piccolo gap dal gruppo degli inseguitori Dovizioso, Rossi e Pedrosa. Il duo di testa fino a pochi giri dalla fine non regala molto spettacolo mentre la battaglia per la terza posizione si accende sin da subito con i tre che continuano a scambiarsi le posizioni. A meno di otto giri dal termine una gara già divertente si infiamma quando Marquez decide che il momento di provare a vincere. Il pilota Honda porta un primo attacco a Lorenzo che non sembra voler mollare la prima posizione così tanto facilmente. I due piloti si scambiano un paio di volte la posizione ma è al penultimo giro che si assiste al vero spettacolo, i due si sfiorano e Lorenzo sembra avere la meglio ma Marquez fa un sorpasso dove non sembra possibile e non sembra esserci fisicamente spazio. Il pilota Honda prende quel minimo di vantaggio che gli permette di andare a vincere, Lorenzo è costretto ad accontentarsi della seconda posizione. La battaglia per il terzo gradino del podio la vince Rossi seguito Pedrosa e Dovizioso. La Ducati può essere contente della quinta posizione di Dovizioso, per la prima volta in stagione rimane combattiva fino all’ultimo giro contenendo il distacco dalla prima posizione in soli nove secondi.

Risultati

1 Marc MARQUEZ Repsol Honda Team Honda
2 Jorge LORENZO Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
3 Valentino ROSSI Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
4 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda
5 Andrea DOVIZIOSO Ducati Team Ducati
6 Pol ESPARGARO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
7 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP Honda
8 Andrea IANNONE Pramac Racing Ducati
9 Aleix ESPARGARO NGM Forward Racing Forward Yamaha
10 Scott REDDING GO&FUN Honda Gresini Honda
11 Yonny HERNANDEZ Energy T.I. Pramac Racing Ducati
12 Cal CRUTCHLOW Ducati Team Ducati
13 Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing Honda
14 Hiroshi AOYAMA Drive M7 Aspar Honda
15 Alex DE ANGELIS NGM Forward Racing Forward Yamaha
16 Leon CAMIER Drive M7 Aspar Honda
17 Michael LAVERTY Paul Bird Motorsport PBM
18 Danilo PETRUCCI Octo IodaRacing Team ART
19 Hector BARBERA Avintia Racing Avintia
20 Mike DI MEGLIO Avintia Racing Avintia
21 Broc PARKES Paul Bird Motorsport PBM
22 Bradley SMITH Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
Non Classificati
RET Alvaro BAUTISTA GO&FUN Honda Gresini Honda

fonte foto: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi