Kia: al Salone di Francoforte con due grandi novità

Al Salone di Francoforte Kia porta due grandi novità, il nuovo Sportage e la versione europea della berlina Optima

Kia Nuovo Sportage

Kia – Kia Motors presenta oggi al 66° Salone di Francoforte due grandi novità: il nuovo Sportage e la versione europea della berlina Optima.

Accanto ai due modelli inediti sullo stand Kia sono protagonisti il restyling della gamma cee’d e le novità tecnologiche come il nuovo motore tre cilindri 1000 T-GDI (Turbo a iniezione diretta) a sette rapporti e il cambio automatico DCT (sequenziale a doppia frizione).

Anteprima assoluta per il nuovo Kia Sportage

Kia Motors toglie il velo dal nuovo Sportage, quarta generazione di un successo mondiale, totalmente ridisegnata in tutti gli aspetti per essere ancora più competitiva in un settore di mercato particolarmente importante e in crescita globale.

Nuovo Sportage è stato reinventato, nei contenuti e nella qualità complessiva, riproponendo in chiave aggiornata la ricetta che ha reso celebre e diffuso in tutto il mondo questo modello.

I nuovi interni sono caratterizzati da materiali di alta qualità, da un design modernissimo e dalla cura dei dettagli, creando un nuovo riferimento per il segmento.

La gamma di motori e trasmissioni di ultima generazione migliorano le prestazioni e l’efficienza garantendo un’esperienza di guida totale.

Per la prima volta anche per Sportage saranno disponibili le versioni GT Line, sviluppate per accentuare la personalità sportiva, per conferire un look ancora più unico nel suo genere.

Kia Sportage è il modello di maggior successo in Europa e rappresenta circa un quarto delle vendite totali Kia; il nuovo modello sarà commercializzato all’inizio del prossimo anno.

Arriva la versione europea della nuova Optima

Kia Optima Tre Quarti Posteriore

L’esordio europeo della nuova Optima coincide con la presentazione ufficiale della versione specifica per i mercati del vecchio continente, sviluppata per rispondere alle esigenze del cliente locale e incrementare la penetrazione del marchio Kia anche nel settore delle berline di segmento D.

Se la terza generazione di Optima, presentata nel 2010, ha sorpreso per il suo design distintivo, la qualità degli interno e l’alto livello tecnologico, questo nuovo modello diventa un vero e proprio riferimento per l’alta qualità degli interni “premium”, l’abitabilità ancora migliorata, la presenza delle tecnologie più avanzate e la disponibilità di motorizzazioni brillanti ed efficienti. Il tutto accompagnato da caratteristiche di guida straordinariamente piacevoli e da un comfort elevato.

La nuova generazione di Kia Optima sarà commercializzata in Europa nel corso dei prossimi mesi e in Italia nel corso del 2016. La gamma è poi destinata ad ampliarsi ulteriormente, con l’arrivo di un modello ispirato al prototipo SPORTSPACE presentato a Ginevra nel marzo di quest’anno e di una versione GT ad alte prestazioni.

Un milione di esemplari dopo: evoluzione della gamma cee’d

Kia Motors presenta ufficialmente anche la nuova gamma della cee’d, ulteriormente aggiornata sotto tutti i punti di vista. Il modello che è stato all’origine del successo Kia in Europa, vanta una carriera di grandi successi e ha recentemente superato il traguardo del milione di esemplari venduti.

La nuova evoluzione arricchisce la gamma con l’introduzione di migliorie estetiche e di equipaggiamento e di tecnologie ancora più performanti.

I designer dello Studio europeo di Francoforte hanno evoluto il design esterno ed interno pur mantenendo inalterato il DNA di questo modello ispirato a forme sinuose e sportive; inoltre ci sono importanti innovazioni tecniche a partire dalla disponibilità del nuovissimo motore 1000 T-GDI a tre cilindri e dei diesel Euro 6 ulteriormente evoluti. Tutti gli aggiornamenti riguardano l’intera gamma di modelli e comprendono le versioni cinque porte e Sportswagon, per tutte si aggiunge anche la disponibilità degli allestimenti GT Line.

La nuova gamma cee’d e le versioni GT Line saranno a brevissimo nei mercati europei.

Avanguardia tecnologica: motore 1000 T-GDI cambio DCT a sette marce

La presenza Kia al Salone di Francoforte è anche caratterizzata da importanti innovazioni tecnologiche che riguardano i sistemi motopropulsori, interamente sviluppati internamente presso centro Kia di Ricerca&Sviluppo di Namyang in Corea.

Il nuovissimo motore 1000 a tre cilindri T-GDI è un esempio di downsizing destinato a migliorare contemporaneamente efficienza e prestazioni, basse emissioni e prontezza di risposta nella guida brillante. Utilizza un impianto di iniezione di benzina ad alta pressione, un

evoluto circuito di raffreddamento e ha il collettore di scarico integrato nella testata per ottimizzare le emissioni e razionalizzare gli ingombri.

Nel settore trasmissioni fa il suo esordio il nuovo originale cambio a doppia frizione a sette rapporti DCT, abbinato al rinnovato motore diesel 1600 CRDi. Progettato per sopportare la coppia elevata dei nuovi diesel (fino a 300 Nm), questa trasmissione offre il migliore equilibrio fra prestazioni ed economia nei consumi, garantendo una straordinaria piacevolezza di guida quando viene utilizzato in modalità manuale-sequenziale e il massimo confort quando funziona in modalità totalmente automatica.

Il cambio DCT disponibile oggi sui modelli Soul e Carens, nel prossimo futuro equipaggerà anche Sportage e Optima.

fonte: comunicato Kia

Galleria Kia Sportage

Galleria Kia Optima

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi