Nissan e BMW insieme

Nissan e BMW insieme per l”elettrico”

Credere nelle tecnologie ibride ed elettriche vuol dire investire tanto, anche unendo le forze con un concorrente se ce ne è bisogno. Oggi vi parliamo di un accordo storico.
01/06/2015
1.006 Views

Nissan e BMW insieme

Nissan-BMW – Le case di auto sono in perenne competizione sul mercato ma questa volta abbiamo una interessante svolta. Due colossi del mondo a quattro ruote si accordano per portare avanti insieme una tecnologie “pulite” che hanno ancora qualche difficoltà a diffondersi come dovrebbero.

Vi stiamo parlando di BMW e Nissan (South Africa) che hanno firmato un protocollo d’Intesa per la progettazione e la costruzione congiunta di una rete nazionale di stazioni di ricarica per EV e PHEV, pensata per i loro veicoli.
Nissan Leaf così come BMW i3 e i8 hanno ottenuto un buon riscontro ma ciò che ha frenato la diffusione di tali innovativi veicoli è stata proprio la rete di approvvigionamento elettrico, non così diffusa come dovrebbe.

A tal proposito ha chiarito Tim Abbott (managing director BMW South Africa): “Un imperativo chiave della nostra strategia è garantire l’implementazione delle infrastrutture necessarie, in modo da incrementare la fiducia dei clienti nell’effettiva fruibilità dei veicoli elettrici. Affinché l’introduzione e la diffusione dei veicoli elettrici e ibridi¬elettrici plug-in abbiano realmente successo a livello di mercato, è fondamentale lavorare fianco a fianco: la nostra partnership con Nissan rappresenta il primo passo in questa direzione”.

Si è così deciso di comune accordo di implementare sia le stazioni di ricarica con corrente continua (CC) che è conforme sia allo standard CCS” dei veicoli elettrici della casa bavarese che allo standard CHAdeMO che è invece quello presente sulle Leaf.

“Il lancio della vettura 100% elettrica Nissan LEAF, avvenuto in Sudafrica nel 2013”, afferma Mike Whitfield (Managing Director Nissan South Africa, “ nasce dall’impegno globale di Nissan per incentivare la mobilità sostenibile e ampliare il mercato dei veicoli a emissioni zero. In questa direzione siamo convinti che la partnership con BMW SA rappresenti un solido investimento per creare un settore automobilistico a prova di futuro”.

L’accordo storico tra BMW SA e Nissan SA, avrà sicuramente l’effetto positivo di accelerare la diffusione e l’adozione degli EV e dei PHEV, a vantaggio dell’intero settore automobilistico.

La partnership avrà effetto immediato e validità fino al 2017.

Mauro Di Mise

Motociclista da sempre, cresciuto a super e due tempi. Amo i motori belli con un suono appagante, ma sono anche attratto dalle nuove tecnologie.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi