MV Agusta Diablo Brutale: omaggio al nuovo prodotto supersportivo Pirelli

I due brand itaiani creano “Diablo Brutale” un esemplare unico della MV Agusta Brutale 800 nato per omaggiare l’ultimo nato tra gli pneumatici supersportivi della famiglia Pirelli DIABLO
18/05/2016
2.681 Views

MV Agusta Diablo Brutale

MV Agusta Diablo Brutale – MV Agusta e Pirelli collaborano assiduamente da diversi decenni e, a partire dal 2011, la storica casa motociclistica italiana ha deciso di affidarsi esclusivamente al brand della P lunga per equipaggiare tutti i suoi modelli di motociclette.

MV Agusta e Pirelli sono due marchi italiani noti ed apprezzati in tutto il mondo che sono riusciti a fare del design e del Made in Italy, uniti a sportività e massima innovazione, i loro valori di punta riconosciuti da tutti gli amanti dei motori e, nel caso specifico, dai motociclisti.

Da un lato l’estrema evoluzione tecnologica della gamma DIABLO, il DIABLO ROSSO III, nuovo pneumatico supersportivo di Pirelli, nato dalla pista per la strada, che ridefinisce il concetto di guida sportiva portandolo ad un nuovo livello e che vanta tra i suoi punti di forza la maneggevolezza sportiva, l’elevato livello di grip anche su bagnato e prestazioni durature nel tempo.

Dall’altro la Brutale 800, una moto il cui progetto originario risale al 2001 e che, anno dopo anno, ha saputo rinnovarsi nello stile e nello spirito, cambiando totalmente per rimanere fedele a se stessa, alla sua capacità di stupire e di conquistare nuove generazioni di appassionati. Restando sempre e comunque un esempio della tecnologia Made in Italy che ha dettato le linee guida del design nel segmento di appartenenza.

MV Agusta Diablo Brutale Tre Quarti Anteriore

Diablo Brutale, un esemplare unico della nuova MV Agusta Brutale 800, nasce proprio come un omaggio al design, alla sportività e all’alto contenuto tecnologico dell’ultimo nato tra gli pneumatici supersportivi della famiglia DIABLO che la casa varesina, per prima, ha scelto come primo equipaggiamento per questa moto. Inoltre celebra la storica collaborazione tra MV Agusta e Pirelli, due realtà che possono vantare una lunga tradizione in ambito motociclistico riconosciuta ed apprezzata a livello internazionale.

Diablo Brutale presenta un’accattivante colorazione nera opaca interrotta solo dal colore rosso intenso come richiamo al nome dello pneumatico Pirelli. MV Agusta ha infatti deciso di rendere omaggio al nuovo prodotto supersportivo Pirelli tramite alcuni elementi grafici. Il logo del DIABLO ROSSO III è presente in modo importante sul fianco del serbatoio mentre il tipico incavo a “fulmine” del disegno del battistrada, che rappresenta una sorta di marchio di fabbrica del nuovo pneumatico, viene riprodotto oltre che sul serbatoio, anche sul parafango anteriore e sui fianchetti laterali del codino. Sempre sul serbatoio, ma nella parte centrale, accanto al logo MV Agusta appare anche quello del brand della P lunga e la “D” rossa tipica del logo DIABLO. Pirelli ha voluto equipaggiare questo esemplare unico con una coppia di pneumatici DIABLO ROSSO III che sui fianchi presenta una veste grafica dedicata in colorazione rossa, proprio come i dettagli che regalano alle forme della Brutale l’inconfondibile spirito Diablo.

MV Agusta Diablo Brutale Logo Pneumatico

Con la Brutale 800, MV Agusta ha voluto rimettere in discussione stile, motore, dotazione e ciclistica del precedente modello con l’obiettivo di creare la miglior Brutale di sempre, lo stesso obiettivo centrato da Pirelli con la progettazione del DIABLO ROSSO III, discendente diretto del blasonato ed apprezzato DIABLO ROSSO II, che sposta ancora più in alto l’asticella della sportività esasperando ai massimi livelli le qualità del suo predecessore e potenziandone i valori in termini di maneggevolezza e grip con prestazioni durature nel tempo.

Brutale 800 è dotata di pneumatici DIABLO ROSSO III di primo equipaggiamento nelle misure 120/70 ZR17 M/C (58W) TL anteriore e 180/55 ZR17 M/C (73W) TL posteriore.

fonte: comunicato MV Agusta

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi