Pininfarina produrrà una propria gamma di vetture elettriche

Importanti novità per il marchio Automobili Pininfarina. Diventerà un marchio di auto di lusso elettriche
17/04/2018
Pininfarina H2 Speed Tre Quarti

Alla conferenza di presentazione della Mahindra KUV100, qualcosa era stato accennato, ma ora è ufficiale: Automobili Pininfarina produrrà una propria gamma di vetture. Il target è quello dei veicoli di lusso e la prima sarà una hypercar elettrica che vedremo nel 2020.

Mahindra “presterà” l’esperienza acquisita in questi anni nell’elettrico nel campionato di Formula E, inoltre secondo Motor Authority, Pinfarina potrà usufruire delle tecnologie sviluppate dalla Rimac.

Pininfarina H2 Speed Tre Quarti

Pininfarina H2 Speed Tre Quarti

La vettura che ha come nome in codice PF-Zero dovrebbe raggiungere i 100 in meno di due secondi ed avere una autonomia di oltre 480 Km. Il motore potrebbe raggiungere i 1500 CV, potenza che la pone come diretta rivale della Bugatti Chiron. Sarà costruita in serie limitata.

In roadmap anche un SUV ed una berlina, per queste ultime è prevista una produzione più ampia.

Pininfarina H2 Speed Luci Posteriori

Pininfarina H2 Speed Luci Posteriori

Pininfarina ha di recente sviluppato concept con il marchio Hybrid Kinetic. Al Salone di Ginevra è arrivata con due showcar; una, la sportiva H2 Speed realizzata con GreenGT verrà prodotta in serie limitata di soli 12 esemplari.

La H2 Speed è mossa da quattro motori elettrici da 653 cavalli alimentato da un sistema di fuel cell ad idrogeno da 250 Kw. Tocca i 100 in meno di 3.5 secondi. Velocità massima superiore ai 300 Km/h. Il telaio è in fibra di carbonio.

fonte: Autoblog.com

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi