Vespa Color Days: il 21 e il 22 Piaggio celebra a Pontedera i 50 anni di Vespa Primavera

In contemporanea con le celebrazioni verrà inauguato il nuovo Museo Piaggio e verrà apero lo stabilimento che dal 1946 produce Vespa
13/04/2018
Vespa Color Days logo

Sabato 21 aprile e domenica 22 aprile la Primavera arriva in casa Vespa grazie ai “Vespa Color Days”, un fine settimana di festa che trasformerà l’intera città di Pontedera in un grande villaggio Vespa, con un programma ricco di eventi legati all’amore per lo scooter più amato al mondo.

Vespa Sprint S

Vespa Sprint S

Sarà un grande happening, al quale sono attesi migliaia di Vespa fans, famiglie e appassionati da tutta Italia e durante il quale tutti potranno immergersi nel colorato universo Vespa, a cinquant’anni esatti dalla nascita di un modello che sarebbe diventato un classico intramontabile, Vespa Primavera. Piccola, agile, spinta da un motore brillante, a partire dal 1968 la Primavera ha messo le ali a più generazioni diventando un modello mitico ma anche uno dei più clamorosi successi commerciali nella storia di Vespa.

LEGGI ANCHE: Museo Scooter e Lambretta: un viaggio nella storia Lambretta e non solo

A 50 anni dalla “rivoluzione” targata Primavera, Vespa celebra il territorio, uno dei suoi modelli più iconici e la passione che circonda questo straordinario marchio italiano aprendo a tutti gli appassionati le porte dei luoghi dove Vespa nasce ininterrottamente dal 1946.

LEGGI ANCHE: Vespa 946: la nostra prova

Lo stabilimento di Pontedera sarà visitabile gratuitamente, previa iscrizione online su colordays.vespa.com o direttamente in loco. Un’opportunità unica, un percorso di 45 minuti attraverso le spettacolari linee di assemblaggio Vespa a bordo di un trenino elettrico, accompagnati proprio dalle persone che ogni giorno sono impegnate nella costruzione di un vero e proprio mito su due ruote, ambasciatore dello stile italiano nel mondo.

Vespa Primavera S

Vespa Primavera S

Non solo Vespa: il Museo Piaggio si rinnova e cresce nelle dimensioni e nelle collezioni, per diventare il più grande museo d’Italia dedicato alla mobilità e alla motocicletta. Il nuovo Museo, che si inaugura in questo weekend, sarà visitabile gratuitamente. Anche in questo caso per accedere è sufficiente iscriversi in loco oppure attraverso l’apposito form online su colordays.vespa.com. Grazie alla collaborazione con Poste Italiane, nella giornata di sabato tutti i visitatori del Museo riceveranno – fino a esaurimento scorte – una cartolina celebrativa del 50° anniversario di Vespa Primavera con l’annullo filatelico dedicato.

fonte: comunicato Piaggio

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi