Silver Arrows Marine Granturismo Mercedes Davanti

SILVER ARROWS MARINE “Granturismo”: successo per le prime prove in mare

18/12/2012
1.647 Views
Mercedes-Silver-Arrows-Marine-Yacht

Il primo ‘Granturismo of the seas’ – l’esclusivo yacht di lusso a motore da 14 metri realizzato da Silver Arrows Marine in collaborazione con Mercedes-Benz Style – ha compiuto un importante passo avanti nella fase di sviluppo, dopo aver portato a termine con successo le prime prove in mare.

“E’ stata un’esperienza entusiasmante per Silver Arrows Marine e posso affermare con soddisfazione che la barca ha dato prova di tutto il suo potenziale”, ha dichiarato Jacopo Spadolini, Chief Executive Officer di SAM. “La barca si è dimostrata all’altezza delle aspettative e siamo certi si distinguerà da qualsiasi altra imbarcazione in circolazione.”

Le prove in mare hanno consentito un primo ‘assaggio’ delle prestazioni del nuovo scafo innovativo in diverse condizioni di assetto, di carico e condizioni del mare. Sono state utilizzate avanzate nuove tecniche per l’acquisizione dei dati, ottenendo risultati che hanno fornito una preziosa base per il lavoro di sviluppo futuro. Come si addice a un progetto che fa da trait d’union fra il mondo nautico e quello dell’auto, molte delle tecniche utilizzate, inclusa l’acquisizione dei dati in perfetto stile automobilistico, traggono le loro origini dalle gare automobilistiche.

Giorgio Stirano, Engineering Director di SAM con esperienza nella gestione dei team di Formula 1, ha commentato: “Le barche non sono auto da corsa ma utilizzare un sistema di acquisizione dati mutuato dalla F1 ha un senso ben preciso. Grazie ad apparecchiature come gli accelerometri e i giroscopi, oltre che alla determinazione della posizione tramite GPS, siamo riusciti a delineare un buon quadro delle capacità dell’imbarcazione.”
Il prototipo utilizzato per le prove in mare è uno scafo aperto ed è quindi privo della sovrastruttura distintiva, con le sue molteplici nuove caratteristiche stilistiche, dello yacht finito. Le prove includevano anche un “circuito di gara offshore” completo di angoli virtuali, così da consentire la registrazione dei tempi di ciascun giro per valutare l’influsso dei diversi assetti sulle prestazioni, la maneggevolezza e il confort dell’imbarcazione.

Paolo Bonaveri, Global Marketing & PR Director di SAM che ha svolto il ruolo di timoniere nelle prime prove, ha dichiarato: “Lo scafo ha un profilo nuovo e molto diverso e ci ha colpito molto per la sua manovrabilità e il suo confort in determinate condizioni del mare. “Dall’inizio cerchiamo di dare al nostro yacht i concetti di un’automobile Granturismo: dinamico, ma estremamente comodo e lussuoso – e le prove hanno dimostrato che siamo sulla strada giusta.”

Le prove in mare ci danno la possibilità di effettuare una messa a punto del sistema di propulsione e di valutare le capacità della barca in condizioni diverse, in particolare la sua capacità di rimanere “asciutta”, confortevole e performante alla sua velocità di crociera stimata a 30 nodi e più. Si prevede che le prove in mare continuino e si intensifichino nei prossimi mesi.

Jacopo Spadolini ha così concluso: “Non siamo alla ricerca della massima velocità, quanto piuttosto di prestazioni ottimali sotto tutti i punti di vista abbinate a un livello elevato di confort e a una buona maneggevolezza. Le prove svolte hanno dimostrato che siamo sulla strada giusta per raggiungere questo obiettivo ma riconosciamo che c’è ancora molto lavoro da fare.”

I progetti e le video-simulazioni del primo yacht Silver Arrows Marine sono stati presentati per la prima volta a Monaco, in occasione di un evento speciale organizzato in concomitanza del Monaco Boat Show di Montecarlo lo scorso settembre. Seguiranno entro breve maggiori dettagli sulle innovazioni e sul design unico che contraddistinguono lo yacht, frutto della collaborazione fra Silver Arrows Marine e Mercedes-Benz Style.

Ron Gibbs, Presidente di Silver Arrows Marine, ha dichiarato: “Il successo di questo importante primo passo nel processo di sviluppo sta ad indicare che lo yacht a motore di SAM verrà presto realizzato. Lo scafo ha mostrato quello che può fare, ora l’attenzione può quindi concentrarsi anche sulla sovrastruttura. C’è ancora molto da fare, ma sono certo che il primo prototipo di Silver Arrows Marine “Granturismo” sia sulla “strada” giusta.

fonte: comunicato della casa

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi