Peugeot Driving Experience

Peugeot Driving Experience 2015: le emozioni continuano

Guidare un auto in pista è divertentissimo e Peugeot ha dato ancora a tutti gli appassionati l'occasione di poter provare le emozioni della guida in tracciato con l'edizione 2015 della Peugeot Driving Experience.
03/07/2015
1.267 Views
Peugeot-Driving-Experience-06

Peugeot Driving Experience 2015 – Quello del Driving Experience sta diventando anno dopo anno un appuntamento fisso di Peugeot dedicato agli appassionati della guida in pista. Si tratta di un vero e proprio tour di giornate in pista aperte ai clienti con tappe nei tracciati di Voghera (Pavia), Arese (Milano), Binetto (BA) ed infine a Misano (RN).

Per affrontare un giro tra i cordoli in maniera corretta c’è bisogno (per i neofiti) di un sostegno e i piloti professionisti al fianco dei novelli racer sono assolutamente un toccasana per chi vuole divertirsi ma anche imparare qualcosa.
Ovviamente per chi si cimenta nella driving experience è previsto anche un breve e spassoso briefing prima della prova, giusto per dare un infarinatura sulle corrette impostazioni da seguire guidando in pista e non solo.

Peugeot-Driving-Experience-04

Le auto disponibili questa volta sono 2008, 308 ma soprattutto la 308 GT che abbiamo il piacere di far scorrazzare in pista.
Questa auto è equipaggiata con motore 1.6 THP da 205 CV (il medesimo che monta la 208 GTI). Tale unità è sovralimentata con un turno Twin Scroll che mostra un limitato effetto turbo lag. L’erogazione è distesa: l’allungo notevole è supportato dalla coppia di 285 Nm che è disponibile da 1750 giri/min a 4500 giri/min.

La 308 GT va da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi ed ha una dinamica in pista che la rende forse anche più divertente della sorellina tremenda 208 GTI. Questo perché la massa della vettura la rende meno sottosterzante (se si sfruttano bene i trasferimenti di carico in frenata).

Non abbiamo girato in pista con la versione diesel che con il 2.0 Blue HDI da 180 CV promette prestazioni analoghe e divertimento nonostante sia un diesel. Si perché con 400 Nm a partire da 200 giri/min e il cambio EAT6 super veloce la dinamica di guida non può che essere interessante.

Peugeot-Driving-Experience-11

Nella zona retrostante ai box era possibile provare tra i coni la manegevole 2008 che a dispetto della sua stazza si muove tra i coni in maniera leggiadra, quasi a dispetto di quello che vi aspettereste. La geometria dello sterzo e la compattezza del volante dell’ I-cockpit fanno fare miracoli a questa Peugeot da famiglia, a sorpresa anche “animale da gimkana”.

Mauro Di Mise

Motociclista da sempre, cresciuto a super e due tempi. Amo i motori belli con un suono appagante, ma sono anche attratto dalle nuove tecnologie.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi