WDW2012: 21 – 24 giugno al Misano World Circuit – Video

19/06/2012
1.151 Views
wdw2012-ducati-heroes

Ormai ci siamo uno degli aventi più attesi da chi ama Ducati ma anche da tutti i centauri è alle porte, l’appuntamento al Misano World Circuit e sulla Riviera Romagnola

Tutto è pronto per l’apertura ufficiale della 7° edizione del World Ducati Week, il grande raduno mondiale Ducati, in programma da giovedì 21 fino a domenica 24 giugno al Misano World Circuit e sulla Rivera Romagnola, che richiamerà migliaia di ducatisti e appassionati di motociclismo da ogni parte del mondo.

Come vuole la tradizione del WDW, anche per l’edizione 2012 il programma del “Pianeta dei Campioni” sarà ricco di iniziative coinvolgenti, spettacolari, divertenti e adrenaliniche.
Protagonisti assoluti saranno la pista, i piloti Ducati (MotoGP e SBK), gli spettacoli e il ricco programma d’intrattenimento preparato per le decine di migliaia di tifosi e appassionati che interverranno nei prossimi giorni. Se la scorsa edizione furono circa 60.000, altrettanti visitatori sono attesi quest’anno, e la magica atmosfera della Riviera Romagnola è più che pronta ad accoglierli e a coinvolgerli in un’esperienza sicuramente memorabile.

I portacolori della casa di Borgo Panigale, tra i quali Valentino Rossi, Nicky Hayden, Troy Bayliss, Carlos Checa, Davide Giugliano, Kuba Smrz, Sylvain Guintoli, saranno presenti, incontreranno i tifosi, firmeranno autografi, gireranno in pista e si sfideranno in un’attesissima gara di accelerazione, la Diavel Drag Race by Tudor, prevista sabato alle 18.20 sul rettilineo di partenza del Misano World Circuit: da non perdere! Subito dopo la gara di accelerazione, i piloti MotoGP, SBK e tutto il pubblico presente all’evento, si sposteranno verso Piazzale Roma a Riccione dove dalle 21.00 è in programma una grande serata per festeggiare tutti insieme il WDW 2012.

Intorno alle 22.00 il palco, che nella prima parte della serata ospiterà tutti i piloti Ducati, lascerà quindi spazio ad altri famosi “ducatisti”, la Ducati All Stars band. Un vero e proprio gruppo rock, formato da rockstar di fama internazionale, accomunate dalla passione Ducati. Nomi del calibro di Steve Jones (Sex Pistols) Duff McKagan (Guns N’Roses) Franky Perez (Pusher Jones) Steve Stevens (Billy Idol band), Billy Morrison (The Cult) Isaac Carpenter (Loaded) animeranno il palco di Piazzale Roma con un concerto, unico, esclusivo, assolutamente da non perdere, che il WDW offre a tutti gli appassionati presenti alla settima edizione di questo grande happening.

Ma queste sono solo due tra le tantissime proposte del WDW2012. Le quattro giornate sul Pianeta dei Campioni saranno indimenticabili, grazie al ricco programma di iniziative e attività sia in circuito di giorno che su tutta la Rivera Romagnola di notte, come giovedì sera a Cattolica per il Beach Barbeque e Rock Party con DJ Ringo di Virgin Radio, venerdì sera nell’ovale di Misano per esibizioni al cardiopalma e per concludere sabato sera sul Palco di Riccione il programma “fuori circuito”.

Dal 21 al 24 giugno sarà, comunque, il paddock del Misano World Circuit lo scenario principale del WDW2012. Quattro le grandi aree in cui verrà diviso:

GALAXY OF ADRENALIN è l’area dove straordinarie performance diventano realtà. Emozionanti corse ed entusiasmanti attività, tutte all’insegna della pura adrenalina. Si potranno incontrare i Campioni Ducati, il Ducati Team MotoGP, il Team Sviluppo SBK, il Team Althea Racing, il Team Effenbert Liberty Racing, il Team DFX Pata e il Team Red Devils Roma pronti anche a confrontarsi nella Diavel Drag Race by Tudor. Tante saranno le attività in pista: l’esclusivo corso DRE con la Troy Bayliss Academy e il Master di Pilotaggio, i test della nuovissima 1199 Panigale, oltre alle tante sessioni di prove libere prenotate dai ducatisti che vorranno vivere l’emozione di scendere in pista in uno dei più importanti circuiti internazionali, compresa la sessione speciale che domenica verrà interamente dedicata all’Hypermotard. A questo si aggiunge lo show degli spettacolari stuntmen del Team DaBoot, sfide tra professionisti di Minimotard (con prove libere anche per i partecipanti) la gara del Ducati Desmo Challenge, il trofeo monomarca che vedrà alla partenza ben 80 piloti. Immancabile, come vuole la tradizione del WDW, la presenza del pilota di Dragster Herman Jolink, con la sua Ducati 1198 RS Drag Bike.

BIKE ART GALAXY: è un’area dedicata, dove poter esprimere in modo originale e distintivo l’amore per le “Rosse di Borgo Panigale”. Tecnologia e passione si fondono per ammirare e vivere modelli unici, frutto della fantasia e della personalizzazione di Ducatisti provenienti da ogni parte del mondo. Qui ogni cosa si tinge di Rosso, per vivere fantastiche esperienze all’insegna dell’arte e della creatività.

HERITAGE GALAXY: Una galassia dedicata alla tradizione, che quest’anno celebra i 40 anni della vittoria di Paul Smart alla 200 Miglia di Imola del 1972 con la famosissima “750 Imola”. 40 anni di successi Bicilindrici con la presenza delle leggendarie moto da corsa che, dal 1972 a oggi, hanno rappresentato le colonne portanti delle competizioni sportive Ducati. Paul Smart, sarà presente al WDW2012 insieme agli altri indimenticabili piloti del passato. In quest’area si svolgerà la seconda edizione del Ducati Vintage Contest a cui tutti i possessori di moto d’epoca, prodotte dal 1946 al 1992, possono prendere parte. Una giuria tecnica selezionerà le 10 migliori moto storiche. E ancora, il raduno annuale di tutti gli Amici dello Scrambler e la Ducati University, una possibilità unica di carpire i segreti del mondo Ducati direttamente dalla bocca degli esperti del sistema Desmodromico.

NEW FRONTIERS GALAXY: Nella galassia delle “nuove frontiere” sarà possibile esplorare luoghi e culture diverse insieme a Ducati. La moto diventa parte del percorso di vita, compagna di viaggio e vera e propria guida attraverso sentieri unici. Testimonianze della passione per il viaggio senza limiti sono la celebrazione dei 500.000 km di Paolo Pirozzi e l’arrivo di Sundeep Gajjar dalla sua “Mission: Red Planet”, il viaggio che lo ha condotto da Dubai al WDW 2012 in sella alla sua fidata Multistrada 1200.
All’interno della New Frontiers Galaxy ci sarà l’International Village, uno spazio che rappresenta l’occasione di ritrovo per i Ducatisti provenienti da tutto il mondo, uniti dal comune denominatore, l’amore e la passione per le Rosse di Borgo Panigale.

Al World Ducati Week 2012 parteciperennao Main partners come Effenbert, Pirelli e Tudor; un importante Official Car Partner Audi e altrettanti rilevanti Official Partners, tra i quali Arai; Arrex Curva Rossa ; Bellenda; Cartorama; Cantine Ceci; Dainese; Ducati Caffè; Fight for me Ducati; Nilox; Shell Advance; Tim; Wurth. Meritano un grazie anche altri amici e supporter dell’evento, come Aci Global; Adecco; Artsofbrands Fiamm e SDA.

Importanti sono anche le partnership con istituzioni, enti, autorità, direttamente coinvolte nell’organizzazione dell’evento. Tra queste la Provincia di Rimini, il Comune di Misano, il Comune di Cattolica, il Comune di Riccione, e la Repubblica di San Marino, ai quali si aggiunge l’amicizia e il Patrocinio del Turismo Spagnolo, presente per la prima volta in maniera ufficiale al WDW2012. Importante l’appoggio offerto da Leardini Group, garanzia di ospitalità e ristorazione di qualità nella riviera adriatica e all’agenzia Adria Congrex per il supporto organizzativo. Ultimo, e non certo per l’importanza del ruolo che ricopre, il Misano World Circuit, teatro del WDW sin dalla prima edizione, che ancora una volta offrirà e garantirà una location ideale per un evento unico e coinvolgente.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi