A bordo della FF nel “Journey of Sounds”

02/12/2013
1.307 Views

Ferrari FF Journey of Sounds

Comincia un viaggio speciale, il “Journey of Sounds”, un’esperienza musicale che unisce alcuni straordinari nomi – la JBL, leader nel settore della riproduzione del suono, il batterista dei Pink Floyd e grande collezionista d’automobili Nick Mason, il producer Steve Levine e la Ferrari – per creare qualcosa di unico nel campo musicale, coinvolgendo alcuni musicisti in rappresentanza di generi diversi come Kate Nash, Jonas & the Massive Attraction, Natalie McCool, Jamie N Commons e la band WHILELM TELL ME.

Ispirato dai luoghi che dettero vita ai Beatles, il “Journey of Sounds” consiste in una serie di eventi live e in studio in cui questi artisti suoneranno insieme e daranno vita a nuove ed originali espressioni musicali. Sulle tracce dei Fab Four non poteva che esserci una vettura che del gruppo dei Beatles riprende le iniziali: la Ferrari FF, la prima vettura a quattro ruote motrici prodotta a Maranello.

La prima tappa al Cavern Club di Liverpool, un luogo dove i Beatles si esibirono ben 292 volte nella loro storia, il primo che ospitò un loro concerto in patria, saranno in concerto i viaggiatori Kate Nash, Jamie N Commons, Jonas & the Massive Attraction e Natalie McCool. Dopo toccherà ad Amburgo, la città che ospitò le prime esibizioni del quartetto di Liverpool e si terrà una registrazione all’AIR Lyndhurst Studios di Londra, fondato dal produttore dei Fab Four George Martin.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi