Mercedes Classe A: recensione e test

22/04/2013
2.298 Views
mercedes-classe-a-tre-quarti-anteriore

L’occasione per la nostra prova è stata il Winter Test Drive organizzato da Mercedes e Michelin. Per 24 ore abbiamo avuto la possibilità di guidare la Mercedes Classe A in varie situazioni compresa la guida su neve.

La vettura provata è la Mercedes Classe A 200 CDI da 136 CV.

La Classe A esteticamente è cambiata completamente rispetto alla vecchia generazione questo cambiamento personalmente piace molto ha reso l’auto molto più moderna, con linee più accattivanti e sportive nonostante le 5 porte.

Difetti
La prova non è stata lunghissima quindi non abbiamo rilevato grossi difetti. A mio avviso il difetto maggiore è la reattività del motore nelle prime marce, se si tenta di accelerare il motore sembra “soffrire” cosa che non si percepisce affatto non appena si sale di marcia. Il navigatore non ci è sembrato molto intuitivo anzi abbiamo avuto diversi problemi a recuperare le rotte salvate, anche se credo che i problemi sarebbero stati risolvibili semplicemente consultando il libretto delle istruzioni. La visibilità del dal lunotto posteriore non è proprio delle migliori, per la retromarcia conviene avvalersi degli specchietti.

Pregi
La Mercedes Classe A è molto confortevole in ogni situazione. Il tratto autostradale è stato molto piacevole, visto lo scarso traffico sarebbe stato ancora più gradevole con l’aiuto del cruise control, l’abitacolo risulta molto ben insonorizzato e i sedili non sono solo molto belli ma anche comodi. Vista l’occasione della nostra prova abbiamo avuto la possibilità di provare la Classe A anche in condizioni non proprio farevorevoli. Equipaggiata con gomme Michelin invernali, abbiamo guidato in tratti di strada innevati e con ghiaccio, anche in queste situazioni l’auto si è comportata molto bene la tenuta di strada è risultata ottima.

Conclusioni
La Mercedes Classe A ci è piaciuta molto abbiamo apprezzato l’assetto, la comodità e l’estetica. Naturalmente come tutte le auto non è priva di difetti personalmente avrei gradito un motore più aggressivo e se cercate un’auto con una grande capacità di carico forse non è l’auto per voi.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi