Superbike 2013: gran premio d’Australia

25/02/2013
phillip-island

Al via il mondiale Superbike 2013 come di consueto parte dall’Australia nel circuito di Phillip Island.

Dominio assoluto delle Aprilia che si aggiudicano tutti i gradini del podio in gara 1 e i primi due in gara 2.
La stagione era iniziata bene anche per il team Team Ducati Alstare con la pole position di Carlos Checa se non fesse stato per la brutta caduta che ha visto protagonista il pilota spagnolo in gara 1.

Nonostante il dominio delle Aprilia il campionato si preannuncia interessante, sicuramente il team Aprilia Racing Team dopo la vittoria del mondiale 2012 si conferma la moto da battere e non sembra risentire dell’abbandono del campione del mondo di Max Biaggi infatti i due piloti Guintoli e Laverty si alternano sui due primi gradini del podio in gara 1 e gara 2. Ulteriore conferma in casa Aprilia con il terzo posto di gara 1 e il quarto di gara 2 con Michele Fabrizio con la moto del team Red Devils Roma.

Il gran premio d’Australia a mostrato però che ci sono altri team in forma, come le BMW del team BMW Motorrad GoldBet SBK, Melandri aveva un’ottimo passo e poteva lottare per la vittoria anche in gara 1 se non fosse stato tamponato da Checa che lo ha messo fuori dai giochi, ottimo il terzo posto di gara 2 visto anche una spalla dolorante conseguenza della caduta, bene anche Davies con il quarto posto di gara 1. Bene anche Ducati, con la pole position di Carlos Checa e dato per favorito, l’errore in gara 1 che lo ha reso protagonista di un brutto incidente lo ha messo ko anche per gara 2. L’altro pilota del Team Ducati Alstare Ayrton Badovini purtroppo ancora infortunato dopo la caduta durante i test proprio a Phillip Island non ha preso il via. Abbastanza bene anche le due Kawasaki del team Kawasaki Racing Team.

Risultati Gara 1

1S. GUINTOLIAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
2E. LAVERTYAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
3M. FABRIZIORed Devils RomaAprilia RSV4 Factory
4C. DAVIESBMW Motorrad GoldBet SBKBMW S1000 RR
5T. SYKESKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
6L. BAZKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
7L. HASLAMPata Honda World SuperbikeHonda CBR1000RR
8J. REAPata Honda World SuperbikeHonda CBR1000RR
9L. CAMIERFixi Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
10M. NEUKIRCHNERMR-RacingDucati Panigale 1199R
11J. CLUZELFixi Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
12I. CLEMENTIHTM RacingBMW S1000 RR
13A. LUNDHTeam PederciniKawasaki ZX-10R
14G. ALLERTONNext Gen MotorsportsBMW S1000 RR
15J. STAUFFERTeam Honda RacingHonda CBR1000RR
16F. SANDITeam Pedercini KawasakiZX-10R
17V. IANNUZZOGrillini Dentalmatic SBKBMW S1000 RR
Non Classificati
RETC. CHECATeam Ducati AlstareDucati Panigale 1199R
RETM. MELANDRIBMW Motorrad GoldBet SBKBMW S1000 RR
RETD. GIUGLIANOAlthea RacingAprilia RSV4 Factory

Risultati Gara 2

1E. LAVERTYAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
2S. GUINTOLIAprilia Racing TeamAprilia RSV4 Factory
3M. MELANDRIBMW Motorrad GoldBet SBKBMW S1000 RR
4M. FABRIZIORed Devils RomaAprilia RSV4 Factory
5T. SYKESKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
6D. GIUGLIANOAlthea RacingAprilia RSV4 Factory
7J. CLUZELFixi Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
8J. REAPata Honda World SuperbikeHonda CBR1000RR
9L. CAMIERFixi Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
10L. HASLAMPata Honda World SuperbikeHonda CBR1000RR
11M. NEUKIRCHNERMR-RacingDucati Panigale 1199R
12G. ALLERTONNext Gen MotorsportsBMW S1000 RR
13J. STAUFFERTeam Honda RacingHonda CBR1000RR
14F. SANDITeam PederciniKawasaki ZX-10R
15A. LUNDHTeam PederciniKawasaki ZX-10R
16V. IANNUZZOGrillini Dentalmatic SBKBMW S1000 RR
17C. DAVIESBMW Motorrad GoldBet SBKBMW S1000 RR
Non Classificati
RETI. CLEMENTIHTM RacingBMW S1000 RR
RETL. BAZKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R

fonte: www.worldsbk.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi