Volvo V40: la gamma si amplia

16/04/2013
1.632 Views
volvo-sensus-connected-touch

Volvo arricchisce l’offerta della gamma V40 con un nuovo motore 1.6 benzina, emissioni di CO2 ulteriormente ridotte sul D2 e un nuovo e sofisticato sistema di connettività.

Il nuovo 4 cilindri benzina di 1.6 litri siglato T2 equipaggia la variante di ingresso della gamma sul mercato italiano. Il già collaudato e apprezzato 1.6 D2 turbodiesel scende a uno straordinario valore di 88 g/km sul fronte delle emissioni di CO2.
Infine, il sofisticato sistema Sensus Connected Touch garantisce funzioni on line evolute, tra le quali la ricerca musicale ad attivazione vocale (Spotify).

Il nuovo motore T2 a iniezione diretta eroga 120 CV e sviluppa una coppia di 240 Nm. Il dato relativo alle emissioni di CO2 parla di 124 g/km nella variante con cambio manuale (ciclo combinato EU), che tradotto in consumi significa 5.3 litri per 100 km di percorrenza.

La nuova motorizzazione costituisce la variante di accesso alla gamma V40 e Volvo sul mercato italiano. Darà dunque modo alla rete dei concessionari Volvo di posizionare in maniera adeguata il modello ai clienti che si avvicinano al marchio e al mondo Volvo. Questi i prezzi di listino iva inclusa delle diverse varianti: V40 T2 Base 22.450 Euro V40 T2 Kinetic 23.450 Euro V40 T2 Style 25.200 Euro V40 T2 Business 25.400 Euro V40 T2 RDesign 26.100 Euro

Emissioni record per la variante D2
Le già straordinarie qualità ecologiche di Volvo V40 equipaggiata con il motore turbodiesel D2, 1.6 quattro cilindri da 115 CV, vengono ulteriormente migliorate nella variante con cambio manuale che vanta ora un livello di emissioni di CO2 abbassato a 88 g/km (EU Combinato), corrispondenti a consumi di carburante pari a 3,4 litri per 100 km.

Volvo V40 D2 è oggi disponibile anche in variante con cambio automatico. In questo caso le emissioni CO2, sempre in ciclo combinato, parlano di 102 g/km per consumi pari a 3,9 litri per 100 km.

Sensus Connected Touch connettività sofisticata
Il nuovo sistema di interfaccia uomo-macchina Sensus Connected Touch permette una sofisticata connettività via internet e tramuta il display di bordo di Volvo V40 in uno schermo a tecnologia softtouch che può essere attivata anche se si indossano i guanti (una prima assoluta dell’industria automobilistica). Fra le varie opzioni accessibili legate alla navigazione su web c’è anche lo streaming musicale dato dalle funzioni Spotify e Deezer.

fonte: Comunicato Volvo

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi