Superbike 2014: Gran Premio del Qatar

Un sorprendente Guintoli si aggiudica sia gara 1 che gara 2 e conquista il titolo di Campione del Mondo Superbike 2014
Superbike-2014-Losail-Gara-2-Sylvain-Guintoli

Dodicesimo appuntamento con il Mondiale Superbike 2014 Gran Premio del Qatar si corre sul circuito di Losail.

Contro ogni pronostico uno strabiliante e motivato Guintoli si aggiudica sia gara 1 che gara 2 conquistando il Titolo di Campione del Mondo Superbike 2014.

Gara 1 che parte con Baz molto motivato al contrario del compagno di squadra Sykes che non sembra voler rischiare più di tanto visti i punti di vantaggio su Guintoli, lo stesso francese non sembra volersi giocare il tutto per tutto. Non passano molti giri e Guintoli, che sa che deve assolutamente vincere se vuole giocarsi il mondiale, inizia a guadagnare posizioni e si porta in testa allungando su Baz. Sykes prova a svegliarsi ma no ha il passo per giocarsi la vittoria lotta per il testo posto con un ottimo Rea. All’ultimo giro a Baz viene esposto il cartello che gli indica di lasciare la posizione a Sykes ma il pilota francese ignora l’ordine di scuderia complicando la lotta al mondiale del suo compagno di squadra.

Gara 2 parte con un Sykes più motivato in testa alla gara ma Guintoli non ci sta e gli ruba la prima posizione dopo non molto. Il francese ha un ottimo passo gara e Sykes non riesce a mantenere il passo a pochi giri dalla fine il pilota di casa Kawasaki molla e cede la posizione a Rea. Guintoli vince anche gara 2 e si aggiudica il Titolo di Campione del Mondo Superbike 2014, Syskes rivive la brutta esperienza del 2012 quando perse il mondiale all’ultima gara con mezzo punto di scarto da un’altra Aprilia quella di Max Biaggi.

Risultati Gara 1

1 S. GUINTOLI Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory
2 L. BAZ Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
3 T. SYKES Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
4 J. REA PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR
5 D. GIUGLIANO Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R
6 T. ELIAS Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory
7 C. DAVIES Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R
8 M. MELANDRI Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory
9 E. LAVERTY Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
10 A. LOWES Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
11 L. HASLAM PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR
12 N. CANEPA Althea Racing Ducati 1199 Panigale R EVO
13 D. SALOM Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R EVO
14 S. BARRIER BMW Motorrad Italia SBK BMW S1000 RR EVO
15 B. STARING IRON BRAIN Grillini Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO
16 J. GUARNONI MRS Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO
17 G. MAY Team Hero EBR EBR 1190 RX
18 I. TOTH BMW Team Toth BMW S1000 RR EVO
Non Classificati
RET A. ANDREOZZI Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO
RET G. RIZMAYER BMW Team Toth BMW S1000 RR
RET A. CUDLIN Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO
RET A. YATES Team Hero EBR EBR 1190 RX
RET C. CORTI MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F4 RR

Risultati Gara 2

1 S. GUINTOLI Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory
2 J. REA PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR
3 T. SYKES Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
4 M. MELANDRI Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory
5 C. DAVIES Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R
6 T. ELIAS Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory
7 L. BAZ Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
8 D. GIUGLIANO Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R
9 A. LOWES Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
10 L. HASLAM PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR
11 D. SALOM Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R EVO
12 N. CANEPA Althea Racing Ducati 1199 Panigale R EVO
13 B. STARING IRON BRAIN Grillini Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO
14 C. CORTI MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F4 RR
15 A. ANDREOZZI Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO
16 G. MAY Team Hero EBR EBR 1190 RX
17 I. TOTH BMW Team Toth BMW S1000 RR EVO
18 A. CUDLIN Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO
Non Classificati
RET S. BARRIER BMW Motorrad Italia SBK BMW S1000 RR EVO
RET A. YATES Team Hero EBR EBR 1190 RX
RET J. GUARNONI MRS Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO
RET E. LAVERTY Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000

fonte foto: www.worldsbk.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi