MotoGP 2015: Gran Premio d’Italia

Uno strepitoso Lorenzo si aggiudica la terza vittoria consecutiva, sfortunato Dovizioso costretto al ritiro e disastro Marquez che scivola e finisce fuori
01/06/2015
1.484 Views
MotoGP-2015-Mugello-Jorge-Lorenzo-2

Sesta gara del Mondiale MotoGP 2015 si corre in Italia sul circuito del Mugello.

Al via le Ducati partono entrambe benissimo seguite da Lorenzo che dopo poche curve si porta subito in testa. Dietro Valentino parte male e finisce oltre la decima posizione al contrario Marquez fa una partenza più che perfetta, dalla quinta fila risale fino alla sesta posizione. Lorenzo mette subito in evidenza che la vittoria non è in discussione allunga e mette subito qualche secondo di margine dal gruppetto degli inseguitori composto dalle Ducati ufficiali e dalle Honda di Marquez e Pedrosa che nel frattempo si è riunito al gruppo di testa. I quattro inseguitori regalano una bella battaglia con diversi sorpassi, avvantaggiando Rossi che risale posizione su posizione avvicinandosi al gruppo. Dovizioso che aveva grandi attese nel Gran Premio di casa è purtroppo costretto al ritiro per problemi alla moto. A giocarsi i gradini del podio rimasti sono sempre in quattro con Rossi che si aggiunge alla Honda del team Repsol Honda Team e a Iannone. Marquez sin da inizio gara a mostrato di non essere al 100% con la moto che si muove molto e che lo costringe a guidare sopra le righe per riuscire a stare nel gruppo di testa, purtroppo scivola e finisce fuori perdendo molti punti in ottica mondiale. La battaglia per la seconda e terza posizione è a tre ma nel finale Pedrosa perde terreno e rimangono solo Iannone e Valentino. Il pilota di casa Ducati in seconda posizione guida veramente bene e non permette a Rossi neanche di avvicinarsi per provare un’attacco. Vince Lorenzo seguito da Iannone e Rossi.

Risultati

1 Jorge LORENZO Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
2 Andrea IANNONE Ducati Team Ducati
3 Valentino ROSSI Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
4 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda
5 Bradley SMITH Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
6 Pol ESPARGARO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
7 Maverick VIÑALES Team SUZUKI ECSTAR Suzuki
8 Michele PIRRO Ducati Team Ducati
9 Danilo PETRUCCI Pramac Racing Ducati
10 Yonny HERNANDEZ Pramac Racing Ducati
11 Scott REDDING EG 0,0 Marc VDS Honda
12 Loris BAZ Athinà Forward Racing Yamaha Forward
13 Hector BARBERA Avintia Racing Ducati
14 Alvaro BAUTISTA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia
15 Eugene LAVERTY Aspar MotoGP Team Honda
16 Mike DI MEGLIO Avintia Racing Ducati
17 Karel ABRAHAM AB Motoracing Honda
18 Marco MELANDRI Aprilia Racing Team Gresini Aprilia
Non classificato
Cal CRUTCHLOW CWM LCR Honda Honda
Marc MARQUEZ Repsol Honda Team Honda
Andrea DOVIZIOSO Ducati Team Ducati
Stefan BRADL Athinà Forward Racing Yamaha Forward
Nicky HAYDEN Aspar MotoGP Team Honda
Aleix ESPARGARO Team SUZUKI ECSTAR Suzuki
Jack MILLER CWM LCR Honda Honda
Alex DE ANGELIS Octo IodaRacing Team ART

fonte foto: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi