Superbike 2015: Gran premio d’Italia

Giugliano torna dopo un lungo sto e sale subito sul podio ma il dominatore della Superbike 2015 si conferma Jonathan Rea autore di un'altra doppietta
10/05/2015
Superbike-2015-Imola-Gara2-Podio

Quinto appuntamento con il Mondiale Superbike 2015, Gran premio d’Italia, si corre sul circuito di Imola.

Gara 1 vede Giugliano partire alla grande subito in testa e dopo il primo giro ha già sette decimi di distacco dalle due Kawasaki di Sykes e Rea seguite dall’altra Ducati di Davies. L’italiano dopo la lunga assenza sembra in grande forma ma gli inseguitori non ci stanno a farlo scappare le Kawasaki si rifanno sotto con Sykes molto motivato a vincere e soprattutto a stare davanti al suo compagno di squadra. Nel gruppo di testa Davies sembra l’unico non in grado di tenere il passo a complicare la giornata del pilota Ducati ci si mette anche un guasto che lo costringe al ritiro. All’incirca a metà gara Giugliano è costretto a cedere il primo posto a Sykes e dopo non molto è sorpassato anche da Rea. La gara viene interrotta con bandiera rossa al nono giro per la caduta di Salom, la classifica è quella del giro precedente che riporta Giugliano in seconda posizione. I giri non sono sufficienti per dichiarare la gara terminata quindi dopo qualche minuto di break riprende per percorrere ancora sei giri. Al via Giugliano è meno incisivo la moto si impenna e finisce in quarta posizione è Sykes il più bravo prende la prima posizione seguito da Rea. Ci mette poco Jonathan Rea a guadagnare la prima posizione collezionando un record della pista dopo l’altro. Nel frattempo Gigliano si riporta in terza posizione ma non ha il passo per insidiare le prime due posizioni. Vince ancora una volta Rea seguito da Sykes e Giugliano.

Gara 2 dominata dalle Kawasaki che rifilano oltre venti secondi al terzo. Al via Rea prende subito la testa della gara seguito dal compagno di squadra e dalle due Ducati del team Aruba.it Racing-Ducati SBK Team. Da subito è evidente che Rea e Sykes hanno un passo insostenibile per tutti prendono subito margine. Dietro un Giugliano un po’ più in difficoltà rispetto a gara 1 è costretto a cedere prima la posizione a Davies e poi anche ad un bravissimo Torres. La giornata no di Davies prosegue anche in gara 2 rompe nuovamente ed è costretto ad un altro ritiro. La gara termina senza troppo spettacolo con Rea che domina rifilando oltre quattro secondi a Sykes. La terza posizione è di Torres che arriva sul traguardo con oltre 26 secondi di distacco.

Risultati Gara 1

1J. REAKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
2T. SYKESKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
3D. GIUGLIANOAruba.it Racing-Ducati SBK TeamDucati Panigale R
4L. HASLAMAprilia Racing Team – Red DevilsAprilia RSV4 RF
5S. GUINTOLIPATA Honda World Superbike TeamHonda CBR1000RR SP
6A. BADOVINIBMW Motorrad Italia SBK TeamBMW S1000 RR
7L. MERCADOBARNI Racing TeamDucati Panigale R
8M. BAIOCCOAlthea RacingDucati Panigale R
9M. VD MARKPATA Honda World Superbike TeamHonda CBR1000RR SP
10M. FABRIZIOAlthea RacingDucati Panigale RZX-10R
11R. RAMOSTeam Go ElevenKawasaki ZX-10R
12A. LOWESVOLTCOM Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
13S. BARRAGÁNGrillini SBK TeamKawasaki ZX-10R
14C. PONSSONTeam PederciniKawasaki ZX-10R
15I. TOTHBMW Team TothBMW S1000 RR
16G. RIZMAYERBMW Team TothBMW S1000 RR
Non Classificati
RETL. CAMIERMV Agusta Reparto CorseMV Agusta 1000 F4

Risultati Gara 2

1J. REAKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
2T. SYKESKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10R
3J. TORRESAprilia Racing Team – Red DevilsAprilia RSV4 RF
4D. GIUGLIANOAruba.it Racing-Ducati SBK TeamDucati Panigale R
5A. BADOVINIBMW Motorrad Italia SBK TeamBMW S1000 RR
6M. BAIOCCOAlthea RacingDucati Panigale R
7R. RAMOSTeam Go ElevenKawasaki ZX-10R
8L. MERCADOBARNI Racing TeamDucati Panigale R
9M. FABRIZIOAlthea RacingDucati Panigale RZX-10R
10A. LOWESVOLTCOM Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
11S. BARRAGÁNGrillini SBK TeamKawasaki ZX-10R
12I. TOTHBMW Team TothBMW S1000 RR
13G. RIZMAYERBMW Team TothBMW S1000 RR
Non Classificati
RETC. DAVIESAruba.it Racing-Ducati SBK TeamDucati Panigale R
RETL. HASLAMAprilia Racing Team – Red DevilsAprilia RSV4 RF
RETM. VD MARKPATA Honda World Superbike TeamHonda CBR1000RR SP
RETL. CAMIERMV Agusta Reparto CorseMV Agusta 1000 F4
RETR. DE PUNIETVOLTCOM Crescent SuzukiSuzuki GSX-R1000
RETC. PONSSONTeam PederciniKawasaki ZX-10R
RETS. GUINTOLIPATA Honda World Superbike TeamHonda CBR1000RR SP

fonte foto: www.worldsbk.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi