Headline News
Italianissima-50-2015

Concorso d’Eleganza Italianissima 2016: al via la terza edizione

Al via l'edizione 2016 di Italianissima, concorso di eleganza dedicato ai veicoli Italiani
15/06/2016
1.390 Views

Italianissima-50-2015

Italianissima 2016 –  Domani, 16 giugno, a partire dalle ore 18, la Rocca Roveresca di Senigallia sarà il magnifico sfondo per la terza edizione di Italianissima, il concorso di eleganza per auto e moto italiane. Organizzato dall’Associazione DriveInMarche, all’interno della settimana motoristica del club Motori d’epoca.

Il concorso nasce con lo scopo di far conoscere i veicoli italiani più belli che hanno fatto la storia del motorismo, facendoli sfilare in passerella come veri modelli. Eleganza, bellezza, design, storia sono i fili conduttori della serata che permetterà agli appassionati ma anche ai semplici curiosi di vedere da vicino mezzi sempre più rari e decisamente diversi da quelli con cui ci muoviamo oggi.

L’esposizione dei mezzi partirà alle ore 18, termine in cui scadranno le iscrizioni, gratuite, sino alle ore 20 quando una selezionata giuria sceglierà le 15 auto e 5 moto che si contenderanno il titolo di Italianissima (qui il nostro resoconto dell’edizione 2015: Italianissima 2015: l’eleganza va in scena a Senigallia). Dalle ore 21 le auto e le moto, accompagnate da 15 modelle con abiti a tema con gli anni dei mezzi su cui sfileranno, verranno presentate una ad una al pubblico presente, e saranno giudicate da una giuria composta da esperti e giornalisti del settore auto moto d’epoca per aggiudicarsi il trofeo ed attestati.

Vittorio Zito

Tra gli ospiti previsto il grande campione Vittorio Zito, che nel 1956 ha vinto la Milano-Taranto nella categoria 75, con la Ceccato, all’incredibile media di 88,134 km/h percorrendo il percorso in 14 ore e 40 minuti.

L’associazione DriveInMarche si occupa di eventi e turismo nel settore motori, in particolare quello d’epoca, organizzando tour con percorsi dedicati ad auto e moto di una volta.

fonte: comunicato, le foto si riferiscono alla edizione 2015

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi