MotoGP 2014: Gran Premio d’Olanda

Sul circuito di Assen ancora una volta Marc Marquez davanti a tutti, otto vittorie su otto gare.
29/06/2014
2.212 Views
motogp-2014-assen-podio

Ottavo appuntamento con il mondiale MotoGP 2014 Gran Premio d’Olanda si corre sul circuito di Assen.

In una gara che a visto il meteo tra i suoi protagonisti è ancora lui Marc Marquez che si aggiudica il gradino più alto del podio e centra l’ottava vittoria consecutiva su otto gare disputate nella stagione MotoGP 2014.

Al momento della partenza il meteo fa i capricci e come previsto dal regolamento i giudici decidono di ritardare la partenza e concedere ai piloti due giri extra per valutare le condizioni del circuito per decidere le gomme da utilizzare per la gara. Dopo i due giri Rossi decide di azzardare e partire con le gomme slick, scelta non proprio azzeccata, dopo il giro di warm up anche Valentino valuta che la scelta giusta sono le gomme da bagnato entra ai box per il cambio moto ed è costretto a partire dalla pit line.
Al via dopo poche curve è subito Marquez a prendere la testa della gara seguito da Dovizioso e da Aleix Espargaro che dopo la sua prima pole è motivato a salire sul podio. Dovizioso è l’unico a tenere il passo di Marquez mentre dietro Espargaro e Pedrosa danno vita ad una bella battaglia per la terza posizione. La pista inizia ad asciugarsi e iniziano i rientri ai box per il cambio moto, in testa alla gara non si modifica niente. Dietro Rossi fa una bella gara e dopo una bella battaglia si porta in quinta posizione. Il meteo fa ancora i capricci e sembra che si debba assistere ad un nuovo cambio moto ma i piloti decidono di proseguire per fortuna a ragione la pioggia si arresta praticamente subito e la gara prosegue senza intoppi fino alla fine. Vince ancora una volta Marquez seguito dall’ottima Ducati guidata da Dovizioso e da Pedrosa.

Risultati

1Marc MARQUEZRepsol Honda TeamHonda
2Andrea DOVIZIOSODucati TeamDucati
3Dani PEDROSARepsol Honda TeamHonda
4Aleix ESPARGARONGM Forward RacingForward Yamaha
5Valentino ROSSIMovistar Yamaha MotoGPYamaha
6Andrea IANNONEPramac RacingDucati
7Alvaro BAUTISTAGO&FUN Honda GresiniHonda
8Bradley SMITHMonster Yamaha Tech 3Yamaha
9Cal CRUTCHLOWDucati TeamDucati
10Stefan BRADLLCR Honda MotoGPHonda
11Broc PARKESPaul Bird MotorsportPBM
12Scott REDDINGGO&FUN Honda GresiniHonda
13Jorge LORENZOMovistar Yamaha MotoGPYamaha
14Karel ABRAHAMCardion AB MotoracingHonda
15Danilo PETRUCCIOcto IodaRacing TeamART
16Hiroshi AOYAMADrive M7 AsparHonda
17Nicky HAYDENNicky HAYDENHonda
18Hector BARBERAAvintia RacingAvintia
19Yonny HERNANDEZEnergy T.I. Pramac RacingDucati
20Mike DI MEGLIOAvintia RacingAvintia
21Michael LAVERTYPaul Bird MotorsportPBM
22Colin EDWARDSNGM Forward RacingForward Yamaha
Non Classificati
RETPol ESPARGAROMonster Yamaha Tech 3Yamaha

fonte foto: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi